Home News Lallina, il cane abbandonato in una busta della spesa

Lallina, il cane abbandonato in una busta della spesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16
CONDIVIDI

Continuiamo, purtroppo, a riportare brutti episodi di abbandono: come quello capitato al cane Lallina, abbandonata in una busta della spesa. Ora, per lei, si prospetta un duro periodo di vita.

cane lallina
Lallina, la cagnolina abbandonata in una busta della spesa, ora in stretta sorveglianza (Fonte Facebook)

Qualunque sia il motivo, l’abbandono non è un aspetto da considerare e da accettare nella nostra società. Non che prima era ben visto, ma l’evolversi delle coscienze e delle strutture a disposizione per curare i nostri amici a quattro zampe, dovrebbero far sì che questo aspetto cominciasse a scemare per poi sparire per sempre.

Purtroppo ancora non è così. Ogni giorno siamo costretti a riportare e poi scrivere di storie dove un cane, un gatto o qualunque altro animale domestico viene abbandonato in qualunque luogo possibile e immaginabile, salvo poi sentire inutili giustificazioni nel momento in cui l’essere umano che sta per abbandonare il proprio amico viene “pizzicato” in flagranza.

Per fortuna c’è ancora chi non si gira dall’altra parte ma, oltre a una tirata d’orecchie, riesce a prendersi di cura di un piccolo animale indifeso e abbandonato. Parliamo, quest’oggi, della storia di Lallina, una cucciola di cane abbandonata in una busta della spesa, con delle serie problematiche di salute.

Tenuta in vita da una volontaria: il cane Lallina ora tenta di riprendere le forze e tornare a vivere

cane lallina
Lallina mentre viene curata dall’equipe che la tiene sempre sotto controllo (Fonte Facebook)

Non dobbiamo mai dimenticarci che nella vita esiste anche il dolore e la sofferenza. Purtroppo questa società non ci lascia quasi più il tempo di capirlo, ma dobbiamo riprendere la facoltà di pensare anche a questi aspetti. Parti della vita che possono riguardare anche i nostri amici a quattro zampe.

Com’è successo a Lallina, una cagnolina malata che, nel momento del dolore e della sofferenza, è stata abbandonata in una busta della spesa in quel di Palermo. A salvarla ci ha pensato una volontaria di nome Ilenia Rimi, già protagonista del salvataggio di Pulce, una cagnolina poi affidata a una famiglia che ora se ne sta prendendo cura in modo esemplare.

L’uomo, artefice di questo terribile gesto, è stato pizzicato davanti all’entrata di un veterinario mentre lasciava la busta con dentro la povera cagnolina. In mancanza di soldi per curare la sua epilessia e parti del corpo paralizzate, il signore in questione ha pensato “bene” di abbandonarla. Una volta fermato si è giustificato dicendo prima che era della za, per poi cambiare versione e affermare di averla trovata per strada.

Ora Lallina è in cura presso un centro specializzato, che la nutre e la tiene sotto stretta osservazione. Non è facile dire se riuscirà a riprendersi completamente, avendo già alle spalle una vita non troppo facile da condurre. Nonostante questo dà cenni di lieve miglioramento, anche se per ora alza solamente la testa per mangiucchiare qualcosa. Una volta che avrà ripreso le sue funzioni, speriamo al più presto possibile, per lei si muoveranno le persone competenti di modo da cercare una famiglia pronta ad accoglierla il più presto possibile e donarle tutto l’affetto che merita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: Eba, il cane abbandonato perché iperattivo: ora salva le balene dall’estinzione

Davide Garritano