Home News L’auto cade nel fiume con un cane intrappolato al suo interno

L’auto cade nel fiume con un cane intrappolato al suo interno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16
CONDIVIDI

Cane intrappolato in un’auto che cade nel fiume. Dopo quasi mezz’ora riemerge

cane auto fiume

Sono stati momenti di panico al mattino presto nei pressi di un fiume a Glastonbury, nel Regno Unito. Un uomo si stava recando a fare una passeggiata con il suo labrador.

In pochi secondi, quella che doveva essere una mattinata rilassante si è trasformata in un incubo.

Il cane è stato lasciato per qualche minuto in auto. Tempo di sgranchirsi un po’ e l’automobile è finita nel fiume con il cane al suo interno.

Il padrone si è tuffato in acqua, precipitandosi a soccorrere il cane. Nonostante abbia tentato il tutto, rompendo anche il finestrino del mezzo, non c’è stato nulla da fare.

La macchina è sparito sotto l’acqua, sprofondando con il cane, di fronte allo sguardo pieno di terrore del padrone.

Nel frattempo, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli agenti della polizia di Glastonbury che hanno provveduto a recuperare la macchina. Mentre le squadre erano all’opera, dopo una ventina di minuti, il dolce labrador è apparso sulla superficie del fiume.

Cane salvo per miracolo

Alla vista del cane, sano e salvo, il padrone si è precipitato in suo soccorso. Ja preso una barca per raggiungere il cane che era in mezzo al fiume, riuscendo a recuperarlo e a metterlo sano e salvo sull’imbarcazione.

Il cane è stato poi portato d’urgenza in clinica veterinaria per un controllo. Per fortuna era in buone condizioni anche se molto infreddolito, scongiurando il rischio di ipotermia che in alcuni casi si potrebbe rivelare fatale.

Nessuno ha idea di come abbia fatto a sopravvivere. Molto probabilmente, il cane è riuscito a scappare dal finestrino che il padrone aveva rotto prima che l’automobile affondasse del tutto. Un cane davvero straordinario che ha avuto il coraggio di salvarsi da una situazione drammatica, forse anche perché il labrador è una razza acquatica e un gran nuotatore.

Un caso che ricorda quanto sia importante avere sempre sotto controllo il proprio animale da compagnia. E’ sufficiente una piccola disattenzione per metterli in pericolo.

 

C.D.

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI