Home News Nonostante fosse legato ad una catena si salva dall’incendio (FOTO)

Nonostante fosse legato ad una catena si salva dall’incendio (FOTO)

L’incendio propagato nella proprietà è stato devastante, ma un piccolo miracolo è avvenuto: i cani sono salvi

Legato ad una catena si salva dall'incendio (Screen Facebook)
Legato ad una catena si salva dall’incendio (Screen Facebook)

Gli incendi quest’anno sembrano non voler dare tregua in nessuna parte del mondo. Dall’Italia all’America, sembra non esserci pace per i terreni che continuano a bruciare. Per mano della siccità, delle elevate temperature, o di esseri orribili che non pensano alle conseguenze, il mondo brucia.

Tanti i polmoni verdi del pianeta che non ci sono più, troppi gli animali che non ce l’hanno fatta, e ancor di più quelli che sono rimasti senza una casa. La colpa, senza troppi giri di parole, è sempre dell’essere umano, che sia per il cambiamento climatico, o perché manualmente qualche persona lo ha appiccato, sempre nostra la responsabilità è.

Continuiamo a non renderci conto che questo mondo non è solo la nostra di casa, e che soprattutto non ne siamo i proprietari.
Fortunatamente però, anche nei momenti più tristi, ci sono delle belle notizie, e dei piccoli miracoli prendono vita. In California, mentre il terreno dove viveva era bruciato e non ne era rimasto più nulla, il cucciolone dal pelo nero, nonostante fosse legato con una catena è riuscito a salvarsi.

Potrebbe interessarti anche: Mamma gatto salva il suo cucciolo dall incendio (VIDEO)

Legato ad una catena si salva dall’incendio

Cucciolo tratto in salvo (Screen Facebook)
Cucciolo tratto in salvo (Screen Facebook)

In un vigneto in California, le fiamme hanno spazzato via tutto. Solo un cumulo di macerie era quello che ne rimaneva. La speranza che qualche animale fosse sopravvissuto era davvero poca. Nonostante questo però, gli operatori del North Bay Animal Services, si sono recati sul posto alla ricerca dei cani che probabilmente avevano i proprietari.

Appena giunti sul posto, tra le macerie, in un luogo ormai desolato, è stato avvistato un cucciolone dal pelo scuro. Cautamente si sono avvicinati a lui, sicuri che non ce l’avesse fatta, ma quando al rumore dei loro passi, la testa dell’animale si è alzata e voltata verso di loro, gli operatori erano certi fosse avvenuto un piccolo miracolo.

Legato ad una catena, a sua volta chiusa attorno a quello che era con molta probabilità un carretto, si pensa si sia salvato accucciandosi nella sabbia. Ma, le buone notizie non erano finite qui. Poco distante, sempre nello stesso terreno, del quale solo macerie erano rimaste, un altro cucciolo, era riuscito a salvarsi nascondendosi in una buca nel terreno. Era terrorizzato e tremolante quando i soccorsi si sono avvicinati, ma con estrema delicatezza, calma e tante, tantissime coccole ha smesso di tremare e si è tranquillizzato.

Queste storie di forza d’animo degli animali in mezzo a tale disastro ci scaldano il cuore” queste le parole scritte sul post Facebook della North Bay Animal Services, per descrivere il miracolo al quale hanno assistito. Inoltre fanno sapere che sono stati rintracciati i proprietari e che presto al famiglia si riunirà. Prima dell’incontro però gli animali sono tenuti al rifugio Clearlake, per tutte le visite necessarie e per assicurarsi che i cani siano in ottima salute.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M