Home News Leonesse rivedono la donna che le ha salvate: lo straordinario abbraccio

Leonesse rivedono la donna che le ha salvate: lo straordinario abbraccio

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

E’ stato aperto nel 2016, a Orechová Potôn, in Slovacchia occidentale. Si tratta del Malkia Park un rifugio per grandi felini e altre specie selvatiche protette, recuperati da circhi o da maltrattamenti e sequestri di vario tipo.

Gli esemplari che non possono più essere reintegrati in natura hanno degli spazi adatti e sono seguiti da esperti per il loro recupero psico fisico. Tra i grossi felini approdati nel rifugio vi sono due splendide leonesse, Malkia e Adelle, di tre e quattro anni che sono state salvate da un circo.

Queste due leonesse sono state tra i primi esemplari salvati e arrivati nel rifugio. Per questo, i responsabili del centro hanno un rapporto molto stretto con le leonesse e un forte legame con loro.

Una delle fondatrici del parco Klaudia, ha recentemente pubblicato un filmato, sulla pagina instagram del rifugio nel quale si vedono le due leonesse correre incontro ad una donna, di nome Michaela che fin dall’inizio ha contribuito non solo nel salvataggio delle leonesse, ma anche nelle prime fasi del loro adattamento.

Dal filmato si può capire una sola cosa: la gratitudine dei due felini che si ricordano di Michaela. Quando vedono la giovane donna avvicinarsi al recinto, Malkia e Adelle si precipitano verso il cancello e le saltano addosso dall’altra parte della recinzione.

Quel sentimento universale

Si tratta forse di uno dei più teneri abbracci condivisi in rete e che senz’altro rimarrà impresso nella memoria di tutti.

La fondatrice del centro commentando il video ha cercato in ogni modo di spiegare che questo comportamento è molto raro e dipende molto dall’umore dei felini: “Non cercate di fare qualcosa del genere. Sono e restano degli animali selvaggi, non degli animali domestici”, precisa Klaudia, ricordando quanto sia pericoloso approcciarsi e interagire con questi animali ed evitare tentativi di emulazione.

Nonostante tutto, il video ci mostra uno spezzone di vita e ci lasciare capire ancora una volta che alcuni sentimenti sono universali, al di là delle specie.

C.D.

Un post condiviso da Malkia Park (@malkiaq) in data: