Home News L’intervista alla dottoressa che ha curato Palla: migliorano le condizioni del cane

L’intervista alla dottoressa che ha curato Palla: migliorano le condizioni del cane

CONDIVIDI

Palla

Sicuramente ricorderete la triste storia di Palla, la cagnolina ritrovata ad Oristano con un laccio di Nylon al collo che stava quasi per decapitare il povero animale. Dopo il premuroso  intervento dei veterinari della clinica Duemari di Oristano, sembra che ci siano degli sviluppi positivi sulle condizioni di salute della piccola che sta riassumendo lentamente delle parvenze canine.

Nel video a corredo dell’articolo un’intervista alla dottoressa Monica Pais, che racconta come a quanto pare il laccio di nylon fosse probabilmente stato apposto al collo della cagnolina appena in tenera età e che dunque ci sia cresciuta dentro fino a sviluppare una forma di pachidermia.  Ad oggi non si possono scongiurare lesioni interne, tuttavia il veloce recupero di Palla lascia aperte le porte della speranza.

Non è da escludere che l’animale possa rimanere a vita irrimediabilmente sfigurato, ma assicura la dottoressa che di certo ciò non comprometterebbe lo stato di salute della piccola, disposta appena avrà terminato le cure a dare tantissimo amore a chi la adotterà.