Il grido di aiuto del maialino Cashew dà inizio a una bellissima storia d’amore – VIDEO

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Il maialino Cashew fugge nella foresta per salvarsi la vita: il suo grido d’aiuto sancisce l’inizio di una bellissima storia d’amore. 

maialino perduto ritrovato foresta
Il ritrovamento di Cashew (Instagram uncleneilshome – Amoreaquattrozampe.it)

Fuggito da un allevamento per avere salva la vita, un maialino si era drammaticamente perduto nella foresta dove sarebbe rimasto, da solo, per diversi giorni. A seguire le sue tracce, avendo udito il suo straziante grido d’aiuto, una donna molto conosciuta nei dintorni, e sui social network, proprio in virtù della sua nobile attività di protettrice di animali. La donna, dopo aver sentito il lamento, ha deciso di andare alla ricerca dell’animale in difficoltà.

Il grido di aiuto del maialino Cashew dà inizio a una bellissima storia d’amore – VIDEO

Il maialino , che prenderà – più tardi – il  nome di Cashew  -per scelta della sua stessa soccorritrice – era molto impaurito e si trovava in uno stato di confusione dovuta alla sua difficoltà ad orientarsi in uno spazio aperto e pressoché sconfinato.

maialino dentro borsa viaggio
Il piccolo guerriero Cashew (Instagram uncleneilshome – Amoreaquattrozampe.it)

Avvicinarsi al maialino, per tal ragione, non era un’impresa semplice. Dopo quattro ore di tentativi, per guadagnare la sua fiducia senza forzare l’esemplare, la soccorritrice è riuscita a far sì che Cashew potesse fidarsi di lei. In quel momento ha preso in braccio il maialino e lo ha trasportato verso la macchina. Prima di azionare il motore ha rassicurato  l’esemplare.

🐾 Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Come descrive la pagina Instagram su cui è stato pubblicato il video del recupero e della riabilitazione di Cashew, la struttura di recupero per animali di @uncleneilshome ha sede in New Jersey, negli Stati Uniti, ed è specializzata da diversi anni nella cura e nella rieducazione degli esemplari in difficoltà.

Impegnatasi in questo particolare frangente di un maialino nano, o meglio conosciuto come maialino vietnamita, il caso di Creshew – dato soprattutto il suo affiatamento con colei che l’ha salvato – si è presto affermato come l’inizio di un’emozionante storia d’amore.

maialino salvato bagnetto trasformazione
Il bagnetto di Cashew (Instagram uncleneilshome – Amoreaquattrozampe.it)

Sull’adozione del maialino salvato dalla proprietaria del santuario nel mese di aprile 2023, sono stati condivisi numerosi filmati – oltre a quello del suo recupero – in cui la donna mostra la trasformazione dell’esemplare prima, durante e dopo il momento dedicato al suo bagnetto, con tanto di apposito scrub.

🐱 Per restare sempre aggiornato su tutte le news seguici anche su TWITTER

Uno dei contenuti più amati dagli utenti è – al momento – quello che immortala teneramente il piccolo Creshew dentro una minuta borsa da viaggio in direzione del loro veterinario di fiducia.

Gestione cookie