Home News Maltrattamento animali: chiude il cucciolo nell’armadietto della palestra

Maltrattamento animali: chiude il cucciolo nell’armadietto della palestra

CONDIVIDI
maltrattamento animali
Cucciolo chiuso nell’armadietto della palestra

Va in palestra e lascia il cucciolo nell’armadietto

Un caso d’ordinaria follia. Dopo i cani lasciati in macchina, ad Atlanta in Georgia, spunta una vicenda piuttosto assurda, quanto raccapricciante.

Un giovane uomo si era recato in palestra, la Los Angeles Fitness, con il suo cucciolo. Non sapendo dove lasciare il cane, l’uomo a deciso di chiudere il povero animale dentro un armadietto dello spogliatoio.

Mentre l’uomo era tranquillamente rilassato nella sauna, qualcuno ha sentito dei deboli guaiti provenire dagli armadietti, segnalandolo al personale della palestra.  L’armadietto è stato individuato e aperto dal personale che è così riuscito a mettere in salvo l’animale di pochi mesi.

Sul posto, sono intervenute le forze dell’ordine, chiamate dal personale. L’uomo, come riportano i media locali, si sarebbe difeso, sostenendo di aver prestato molte attenzioni prima di rinchiudere il cucciolo.

Negligenza animali

“Non l’ho semplicemente buttato lì dentro. Ho fatto in modo che fosse comodo. Ho lasciato un paio di scarpe, le mie camicie e jeans, dove farlo dormire sdraiato. Ho anche lasciato del cibo e dell’acqua, in modo che stesse tranquillo”.

Nonostante tutte le rassicurazioni, la polizia intervenuta sul posto, ha denunciato il proprietario del cucciolo di maltrattamento di animali. L’uomo che ha dovuto pagare una sanzione è comunque tornato in possesso del cane.

Un caso piuttosto particolare. Purtroppo, non tutte le persone conoscono le esigenze dei cani e spesso, anche senza cattiveria, provocano sofferenza all’animale. L’irresponsabilità in molti casi ricade su queste creature innocenti.

Il cagnolino con il caldo avrebbe potuto subire un colpo di calore. Così piccolo, non aveva di certo le armi per sopravvivere. Grazie al pronto intervento del personale, è stato scongiurato il peggio.

Ecco la notizia sui media americani, con le dichiarazioni del padrone del cane, dopo essere stato sanzionato.

C.D.