Home News Manichino speciale per calmare cane con ansia da separazione

Manichino speciale per calmare cane con ansia da separazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:18
CONDIVIDI

un metodo infallibile per cane anziano con l’ansia da separazione

ansia da separazione
Shorty, l’anziano cane e il suo manichino

L’ansia da separazione nel cane è una patologia piuttosto diffusa soprattutto nei cani che restano per molte ore soli oppure anche negli esemplari vittime di maltrattamenti o abbandonati.

Cosa non si farebbe per far star bene il proprio cane? Qualsiasi proprietario sarebbe disposto a tutto pur di tranquillizzare il proprio compagno a 4zampe. A dimostrarcelo, un uomo di nome Marc ha escogitato un simpatico piano per il suo Carlino di nome Shorty, che soffre di forti attacchi di ansia da separazione.
Marc e Shorty sono inseparabili. Shorty sta bene solo tra le braccia del suo padrone. Il carlino ha sempre viaggiato con lui. Da quando è invecchiato, per Marc non è più possibile portarlo nei suoi spostamenti.

Nonostante vi fossero altri esemplari con i quali avere un po’ di compagnia, Shorty aveva l’ansia di separazione. Abbaiava e piangeva per ore, nessuno riusciva a calmarlo.

Marc ha provato di tutto. Ad avvolgere Shorty nei suoi vestiti fino a quando, la compagna di nome Kristen non ha pensato a prendere un manichino a grandezza naturale che Marc ha rivestito con i propri indumenti che avevano il suo odore.

“Quando sono tornata a casa col fantoccio, tutti mi hanno presa per pazza. E invece ne è valsa la pena: la reazione di Shorty è stata incredibile”.

“Shorty aveva pianto e abbaiato tutto il giorno. L’ho messo sulle ginocchia di Farc e gli ho avvolto le braccia attorno. E lui si è accoccolato sulla sua pancia e si è addormentato nel giro di mezz’ora. Davvero non potevo credere che funzionasse!”, racconta la donna.

Il manichino è stato battezzato Farc (abbreviazione di Fake-Marc) ha anche i tatuaggi originali di Marc sul corpo.

La passione per i cani senior ha portato la coppia a fondare il Vintage Pet Rescue, una organizzazione no profit di Rhode Island per tutti i cani anziani e malati terminal, rimasti senza una famiglia.

Secondo le indiscrezioni, da quando Kristen ha pubblicato la storia di Shorty e del suo manichino, molte persone si sono messe in contatto con lei, per riferire che quel metodo aveva funzionato anche per i loro cani affetti da ansia da separazione.

Bug thinks the dummy is a real person…obviously someone needs to work on his manners.

Pubblicato da Vintage Pet Rescue su Giovedì 31 gennaio 2019

Ti potrebbe anche interessare–> Come insegnare al cane a rimanere solo

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI