Home News Marius, il gatto salvato da un edificio a rischio crollo

Marius, il gatto salvato da un edificio a rischio crollo

Sembrava finita per il piccolo Marius, un gattino salvato da un edificio a rischio crollo dopo ben 11 giorni. La proprietaria non ha mollato!

Il micio rimasto intrappolato
Il micio rimasto intrappolato (fonte Facebook)

Una storia di coraggio e caparbietà quella che raccontiamo oggi e che riguarda la forte volontà di una signora di rivedere il suo gatto e non lasciarlo sotto le macerie. Marius è un gattino miracolato che si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato ma qualcuno doveva pur salvarlo. Lasciato nel palazzo adiacente ad un edificio a rischio crollo, il gatto è rimasto lì per ben 11 giorni da solo e senza cibo. Sono stati giorni di ansia e paura per la sua proprietaria e tutta la città che, quasi ad unanimità, ha chiesto forte l’intervento dei vigili del fuoco affinché venisse salvato. Il micio era rimasto bloccato dentro l’appartamento della signora ed anche per i vigili più esperti, il rientro nella casa era davvero rischioso. L’operazione di salvataggio sembrava impossibile ed il corpo dei vigili del fuoco è stato costretto a rigettare la richiesta della proprietaria. La donna però non ha mollato la presa ed ha mobilitato il web intero per salvare il suo amico a quattro zampe.

Marius, il gatto salvato da un edificio: la raccolta firme per lui

I Vigili durante i soccorsi
I Vigili durante i soccorsi (fonte Facebook)

La donna non riusciva a darsi per vinta e con tutte le sue forze ha messo in campo un’azione virale per chiedere il salvataggio del suo micio Marius. Dopo il primo no dei vigili del fuoco, la signora ha lanciato una raccolta firme online riuscendo a raggiungere cifre incredibili.

LEGGI ANCHE >>> Bambino abbandonato in una discarica viene salvato da un cane (FOTO)

Ben 80.000 persone hanno firmato per chiedere al comune di salvare il micio. Le istituzioni non hanno potuto far altro che velocizzare i lavori di sgombero dell’edificio già crollato, così da ridurre i rischi per il gatto ed i suoi soccorritori.

LEGGI ANCHE >>> Cane precipita in un crepaccio salvato dopo 5 giorni di agonia (FOTO)

Come avevano già ipotizzato, le operazioni di salvataggio non sono state semplici. Diversi i tentativi falliti ma alla fine i Vigili hanno pensato di attirare il micio in una gabbia con del cibo. Dopo 11 giorni senza mangiare, il pelosetto si è fiondato nella gabbietta ed è stato tratto in salvo. La donna caparbia e tenace ha potuto riabbracciare il suo batuffolo di pelo che aveva adottato 11 anni prima. Tutti i cittadini di Dieppe, città francese dell’Alta Normandia, hanno tirato un respiro di sollievo per Marius.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G