Home News La marmotta ha fatto la previsione: l’inverno durerà 6 settimane – VIDEO

La marmotta ha fatto la previsione: l’inverno durerà 6 settimane – VIDEO

Nel giorno della marmotta, Phil ha fatto la sua previsione consueta: quest’anno l’inverno durerà altre 6 settimane, a suo dire

marmotta previsione inverno 6 settimane
Una marmotta in mezzo alle nevi (Foto Pixabay)

La previsione della marmotta Phil dice che l’inverno durerà altri 6 mesi: questo il responso dell’animale, che da tradizione annuncia ogni 2 febbraio quanto ci vorrà prima che la brutta stagione si concluda e arrivi la primavera. In effetti, ieri l’animale si è pronunciato, portando notizie non troppo belle per chi non ama la neve e il freddo. Insomma, sembra che negli Stati Uniti, da dove arriva la news, bisognerà attendere ancora un po’ per il clima mite.

La previsione nel giorno della marmotta: vede la sua ombra e prevede altre 6 settimane d’inverno

marmotta previsione inverno 6 settimane
La marmotta Phil, che nella sua previsione inconsapevole ha sancito che l’inverno durerà altre 6 settimane (Foto Facebook)

Il 2 febbraio è il tradizionale giorno della Candelora, che negli Stati Uniti diventa il “Giorno della marmotta“. Si tratta di una festa istituita nel 1887 a Punxsutawney, in Pennsylvania, e che ogni anno si ripete. La tradizione vuole che in questo giorno si debba osservare il rifugio di una marmotta. Se questa emerge e non riesce a vedere la sua ombra perché il tempo è nuvoloso, l’inverno finirà presto; se invece vede la sua sagoma perché è una bella giornata, si spaventerà e tornerà di corsa nella sua tana, e l’inverno continuerà per altre sei settimane.

Ti potrebbe interessare anche: 10 Curiosità sulla marmotta: la ”sentinella” amante del sole

Quest’anno Phil è uscito dalla sua tana, ma è rientrato dopo aver visto la bella giornata. Insomma, secondo la tradizione, l’inverno in Pennsylvania dovrebbe durare ancora un mese e mezzo. Niente rialzo delle temperature, quindi, ma freddo permanente. Di seguito, il video integrale nel quale si racconta lo scorso giorno della marmotta, vissuto da tutti gli abitanti degli USA con trepidante attesa, come se fosse una festa. Nonostante quest’anno sia stato trasmesso in live streaming a causa della pandemia da coronavirus: normalmente, infatti, si creano delle grandi folle il 2 febbraio.

 

Alcuni scettici: Phil non sarebbe una marmotta dalle previsioni affidabili

marmotta previsione inverno 6 settimane
Un momento della festa della marmotta (Foto YouTube)

Nonostante la tradizione del Giorno della marmotta, chi ha raccolto i dati è molto scettico a riguardo: secondo alcune statistiche, infatti, questo mammifero indovina la previsione solo nel 40 per cento dei casi. Insomma, più della metà delle probabilità giocano contro il responso dell’inconsapevole roditore. Ovviamente, si tratta infatti di una tradizione legata al mondo della campagna e contadino, che in Europa identifichiamo con la festa della Candelora.

Ti potrebbe interessare anche: Animali e meteo: in che modo avvertono che il tempo sta cambiando

Anche in Italia, infatti, esiste un detto a proposito della giornata del 2 febbraio, che riguarda il meteo: “Per la santa Candelora se nevica o se plora dell’inverno siamo fora, ma se l’è sole o solicello siamo sempre a mezzo inverno“. Insomma, se la giornata dovesse presentare un clima mite e soleggiato, la saggezza popolare vorrebbe un inverno ancora lungo; in caso contrario, la brutta stagione sarebbe al termine. Come accade nel giorno della marmotta, una tradizione che, del resto, è stata importata proprio dal Vecchio continente. 

Matteo Simeone