Home News #NeValeUnaVita: il cortometraggio dell’Enpa di Barletta (VIDEO)

#NeValeUnaVita: il cortometraggio dell’Enpa di Barletta (VIDEO)

#NeValeUnaVita è il cortometraggio pensato dall’Enpa di Barletta per raccontare la vita di un volontario e rivolgere loro un grazie

Cortometraggio #NeValeUnaVita (Screen video Youtube)
Cortometraggio #NeValeUnaVita (Screen video Youtube)

L’Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali, è la più antica società zoofila italiana, nata nel 1871 a Torino, quando Giuseppe Garibaldi, Timoteo Riboli e Anna Winter costituirono la società.
Tanta la storia dietro la loro associazione, partendo dagli albori quando i membri, o meglio i soci, erano suddivisi in onorari, effettivi e benemeriti i quali avevano l’autorità per ammonire i trasgressori attraverso sequestri di veicoli, multe o arresti personali.

L’Enpa possiede ad oggi, strutture che ricoprono tutto il territorio nazionale, con la funzione di rifugio per gli animali, prendendosi cura di loro per qualsiasi evenienza, da quella medica e psicologica, all’affidamento, o ancora salvando animali vittime di maltrattamento aiutandoli nel percorso riabilitativo fino all’adozione.

Il loro aiuto non si ferma qui. I loro mezzi vengono messi a disposizione per il trasporto di animali feriti o malati fornendo un pronto soccorso per tutti quei randagi che non avrebbero nessuno a prendersi cura di loro. Le loro strutture vengono anche utilizzate per il ricovero di animali selvatici, ma soprattutto quando accadono eventi orribili come gli incendi che stanno mettendo in ginocchio alcune Regioni Italiane, loro sono sempre pronti a dare il loro supporto a chiunque ne necessiti.

Il loro lavoro non si ferma mai, e i volontari dell’Enpa sono davvero gli angeli custodi dei nostri animali. Così, l’Enpa di Barletta ha deciso di girare un corto nel quale viene mostrata la quotidianità di un volontario, omaggiandoli tutti dell’enorme e meraviglioso contributo che danno alle vite dei nostri amici a quattro zampe e non solo.

Potrebbe interessarti anche: Enpa: richiesta sospensione attività venatoria (FOTO)

#NeValeUnaVita: cortometraggio Enpa

Messaggio Enpa Barletta (Screen video Youtube)
Messaggio Enpa Barletta (Screen video Youtube)

L’amore e dedizione verso il prossimo è una caratteristica innata dell’animo umano. In alcune persone è profonda e radicata nel loro cuore, diventando una parte fondamentale della propria vita.
Alcuni di noi non riescono a far finta di nulla davanti un’ingiustizia, non possono lasciare impunito il colpevole e indifesa la vittima.

E per loro una vita è una vita, non importa a chi appartenga, è in egual modo importante, preziosa e meritevole di essere salvaguardata. “Ci sono esseri umani che, volontariamente
e gratuitamente, decidono di mettere a disposizione di altri
esseri viventi” queste le parole dell’Enpa di Barletta “tanti pezzetti della propria vita o una parte consistente della stessa“.

Ed è proprio questo il punto focale delle immagini che scorrono nel cortometraggio con protagonista l’atleta V.I. che mostra come si svolge una classica giornata di un volontario. Non ci sono orari, motivazioni o appuntamenti che tengano. Quando un animale è in pericolo e arriva loro la chiamata dove viene richiesto il loro intervento, si mette in pausa la propria vita pur di salvare quella di qualcun altro.

Lo scopo del video è di far conoscere meglio la nobile causa portata avanti da tutti i volontari, i quali decidono che qualche sacrificio è nullo a paragone di tutte le meravigliose storie degli animali che riescono a salvare e strappare da un destino crudele che si è accanito per troppo tempo verso di loro, che di colpe non ne hanno nessuna.

Dopo lo sguardo alla vita frenetica e senza stop dei volontari, vengono mostrate immagini del prima e del dopo di alcuni animali salvati. Le loro toccanti storie sono frutto di lavoro, sudore, impegno e tanto, tantissimo amore da parte di tutte le persone che hanno lavorato per far si che non si arrendessero e finalmente tornassero ad essere felici.

In una delle foto, ad esempio compare Ermione, abbandonata in ambulatorio con ferite alla faccia, davvero gravi causate da un macchinario, che nonostante le sue condizioni cliniche fossero critiche, il tempo, la professionalità e la speranza hanno contribuito a salvare questa piccola anima che ora vive serena e piena di affetto con la sua nuova famiglia.

La vita di chi è attivamente impegnato nel volontariato spesso è una corsa contro il tempo” si legge alla fine del video “ma è una gara che vale sempre la pena disputare“. Tengono anche a ricordare che supportare e rispettare il volontariato è un nostro dovere morale oltre che civico, ringraziando tutti quelli che hanno partecipato rendendo possibile la realizzazione del cortometraggio.

Ci sono coloro per i quali ne vale la pena perché NE VALE UNA VITA” racconta così l’Enpa di Barletta la vocazione dei volontari “il volontariato è soprattutto questo e per i volontari che si occupano di animali l’empatia è il combustibile inesauribile delle loro
azioni“. A tutti i volontari va il più sincero e immenso grazie.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M