Home News Non voleva lasciare il suo compagno morto che giaceva sul ciglio dell’autostrada

Non voleva lasciare il suo compagno morto che giaceva sul ciglio dell’autostrada

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@Facebook/Dipartimento della Polizia New Jersey

Ogni giorno una bella storia anche se straziante. Ogni giorno in tutto il mondo ci sono testimonianze straordinarie di quello che i nostri compagni a 4zampe sono capaci di fare e della loro fedeltà. Eventi tragici e in parte a lieto fine che raccontano i sentimenti che provano gli animali. Nessun ormone dell’amore, ma pura interazioni, legami sinceri e autentici, sentimenti al pari di quelli umani. Eppure, pare che questo aspetto di queste creature sia difficile da far capire alle persone. Forse per paura, per pulirsi la coscienza, l’umano preferisce non sapere e non vedere la realtà così com’è. Se così fosse, la violenza e la crudeltà verso gli animali sarebbe giustamente punita. Ma qui non si tratta di denunciare o di fare giustizia. Si tratta di sentimenti che vogliamo raccontare quelli che i cani provano per gli umani ma anche per i loro simili.

Una nuova storia di fedeltà quella segnalata dal Dipartimento della polizia del New Jersey. Secondo quanto rimbalza sui quotidiani più prestigiosi, dal New York Times all’Herald Tribune, una pattuglia della polizia, lungo l’autostrada 280 a Newark, dopo una segnalazione, si è imbattuta in una scena davvero commuovente: quella di un incrocio di pastore di tedesco che vegliava il corpo di un pitbull, probabilmente il suo compagno di vita.

Una strada trafficata e nel caos delle macchine, il tempo sembrava sospeso, nel dolore e nella sofferenza di una dolce creatura. Immagini che rallentano la frenesia, ci avvicinano al ciclo naturale della vita, al suo significato, ricordandoci quelle poche cose che sono veramente importanti: i sentimenti, le persone care e ogni essere vivente.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto, il pitbull era già morto, molto probabilmente investito da un’automobile. Il dolce pastore tedesco si è lasciato avvicinare dai poliziotti. Anche se un po’ intimorito si è fatto prendere ed è salito in automobile. Il cane era privo di collare e di microchip, di qualsiasi elemento identificativo con il quale risalire ai proprietari.

Cosa significa salvare un animale

In un commuovente post, il Dipartimento della polizia del New Jersey ha pubblicato le fotografie dell’adorabile pastore tedesco, sottolineando che “non voleva lasciare l’altro cane. Alla fine gli agenti sono riusciti a farlo salire sulla parte posteriore della pattuglia. Siamo profondamente amareggiati per il destino del suo compagno, ma felici di essere riusciti a salvare il pastore tedesco”.

Sul caso è stata avviata un’indagine, mentre il cane è stato affidato alle cure di un’associazione. Se il proprietario non si farà vivo entro un determinato periodo, il fortunato esemplare sarà messo in adozione.

Recentemente, un caso simili si è verificato in Sud America, dove, un cane ha vegliato la compagna sul bordo strada dopo che qualcuno aveva gettato il suo corpo da un’auto in corsa, che il meticcio aveva inseguito. Casi che di sicuro non ci lasciano indifferenti e dovrebbero far riflettere.

C.D.