Home News Nonna si riunisce con il suo cucciolo, dono del defunto marito (VIDEO)

Nonna si riunisce con il suo cucciolo, dono del defunto marito (VIDEO)

Una nonna finalmente rincontra il suo cucciolo, dono del defunto marito e che non vedeva più perché ospite di una casa di riposo

Diana e Jack (Screen video)
Diana e Jack (Screen video)

L’amore che si prova per gli animali è per sempre, come anche quello che loro provano per gli amici umani. Non si dimenticano di chi è stato importante nella propria vita e poterlo rincontrare dopo tanto tempo rende felice entrambe le parti.

Proprio come questa signora anziana, che dopo la morte del marito è dovuta andare in una casa di riposo. La nonna sentiva la mancanza di Jack, cucciolo dono da parte del marito ben 10 anni prima. La signora lo aveva lasciato alle cure di un conoscente che però viveva troppo lontano dalla struttura nella quale ora si trovava.

L’infermiera che si occupa della donna, commossa dalla tristezza per l’assenza del quattro zampe e la tenerezza dei ricordi che conservava nel cuore, ha deciso di dover fare qualcosa. Così con l’aiuto della sorella, trovano il modo per riportare Jack tra le braccia della sua mamma umana.

Potrebbe interessarti anche: Infermiera adotta cucciolo di un suo paziente malato (FOTO)

Il cucciolo è un dono: la nonna si riunisce all’amato quattro zampe

Diana riabbraccia Jack (Screen video)
Diana riabbraccia Jack (Screen video)

Diana è una signora anziana che in seguito alla morte di suo marito Roy, dopo 60 anni di matrimonio, ha deciso che la miglior soluzione per lei fosse andar a vivere in una casa di riposo, non potendo più restare sola nella sua precedente dimora, avvicinandosi così anche al resto della famiglia.

Purtroppo però, qui non avrebbe potuto portare Jack, cucciolo che 10 anni prima, in una giornata speciale, il marito le aveva regalato. All’infermiera della struttura dove si trova, Diana racconta sempre di Jack, quale significato importante abbia il quattro zampe e quanto sentisse la sua mancanza. Così la donna decide di dover fare qualcosa per poter far ricongiungere Diana e Jack.

La sorella dell’infermiera alla quale la donna chiede aiuto, ha un’idea: dato la vicinanza della sua abitazione alla casa di riposo, adotterà lei Jack così da poterlo portare spesso a trovare Diana. Pratiche effettuate, l’incontro tra la donna e il cucciolo è stato davvero emozionante.

Jack subito è corso tra le braccia della sua anziana mamma umana, che in lacrime non crede ai suoi occhi. E’ chiaro come nessuno dei due non abbia smesso neanche per un momento di voler bene e pensare all’altro.

Stringerlo tra le sue braccia è stata una meravigliosa emozione, soprattutto perché l’anziana signora vede in Jack, oltre che il suo fedele amico, anche l’ultimo ricordo di Roy.
Grazie all’infermiera e a sua sorella, adesso i due si vedranno più spesso e non dovranno più provare cosa significhi stare lontani. “Mi sento come se fosse un milione di Natale in arrivo tutti insieme” commenta Diana “cosa avrei mai potuto fare per meritarmi questo? Sento la felicità sopra la felicità“.