Home News Papà umano muore su una panchina: cucciolo non lo lascia (FOTO)

Papà umano muore su una panchina: cucciolo non lo lascia (FOTO)

Il suo papà umano muore su una panchina, il cucciolo non lo lascia e commosso un dottore decide di adottarlo per donargli una nuova famiglia

Leo insieme al dottore che lo ha adottato (Screen Facebook)
Leo insieme al dottore che lo ha adottato (Screen Facebook)

Gli animali sono esseri meravigliosi, dal cuore grande e ricchi di amore che donano incondizionatamente a chi ritengono meritevole. Sono speciali e i loro atteggiamenti dovrebbero essere d’esempio per la purezza dei sentimenti che dimostrano.

Proprio come la storia di questo cucciolo, condivisa sul profilo social di una persona che è stata testimone dell’accaduto. Il quattro zampe viveva con il suo papà umano in strada. Un giorno purtroppo però, il suo umano preferito muore e il pelosetto non vuole lasciare quella panchina dove per l’ultima volta ha visto la persona più importante per lui.

Probabilmente la speranza del cucciolo è quella di poterlo vedere tornare, ma nulla sarà come prima. Non smette però di restare lì dimostrando amore e lealtà. Un medico, ascoltata al sua storia da un collega, decide di voler aiutare il cagnolino ad avere una nuova casa e superare il dolore provato. Così lo adotta, gesto che ha commosso molti.

Potrebbe interessarti anche: Papà umano annega, il cucciolo non si muove dalla spiaggia (FOTO)

Cucciolo non lascia la panchina dove il suo papà umano muore, un medico lo adotta

Leo (Screen Facebook)
Leo (Screen Facebook)

A Rìo Piedras, Porto Rico, un uomo di circa 60 anni insieme al suo pelosetto del cuore, vivono in strada, vicino ad un centro medico. Purtroppo un triste giorno, l’uomo è morto, su una panchina con accanto il suo cagnolino.

La gente passava distratta accanto a loro, pensando che l’uomo dormisse e che il cucciolo dolcemente stesse appoggiato sul suo braccio. Qualcuno poi ha deciso di avvicinarsi per accertarsi delle condizioni dell’uomo, per il quale purtroppo non c’era nulla da fare.

I presenti raccontano lo strazio del quattro zampe nel vedere il suo umano preferito portato via. Non ha lasciato quella panchina, fiducioso che lui non lo avrebbe mai abbandonato e che presto avrebbe fatto ritorno.

Un dottore, ascoltata la storia da un collega, decide di scendere in strada e di prendere con se quel pelosetto, donandogli conforto e una nuova casa dove stare. La storia è raccontata in un post da una persona presente ai fatti, che descrive così l’accaduto: “Coloro che hanno vissuto il momento raccontano dell’immenso dolore del cane quando portavano via il loro padrone. Alla fine è salito sulla panchina mentre guardava le porte dove lo portavano“.

Vi racconto tutto questo, perché mentre perdiamo la fede nell’umanità, esistono esseri umani come il medico ortopedico” continua “che non ha esitato ad adottare il cagnolino senza speranza, non appena ha saputo dell’evento“.

Il medico ha chiamato il cucciolo Leo e ha raccontato che non è stato semplice portare via di lì il cane: “Il dottore ha detto che non è stato facile montarlo in macchina, perché voleva tornare alla banca da dove aspettava il suo guardiano” viene sempre scritto nel post “ma è già a casa e dice che è un amore animale. È stato debitamente presentato con gli altri due nuovi fratelli cagnolini con cui convivrà in futuro“.

La speranza è che il dolore provato per l’assenza, si tramuti in un dolce ricordo dei bei momenti vissuti insieme e che Leo possa tornare ad essere felice grazie alla sua nuova numerosa famiglia, certi che il suo papà umano lo proteggerà per sempre ovunque ora si trovi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube