Home News Peggy, il cane sordo: per vivere impara e utilizza la lingua dei...

Peggy, il cane sordo: per vivere impara e utilizza la lingua dei segni

Quando la vita ci rende tutto più duro: arriva la storia di Peggy, cane sordo che impara e utilizza la lingua dei segni per poter vivere. Non c’è mai una fine, tutto può essere trasformati in qualcosa di più intenso e prezioso.

Peggy Cane Sordo Lingua Dei Segni
Peggy all’interno del campo vicino casa (Facebook)

Uno sguardo attento su ciò che accade nella società. Troppo spesso ci concentriamo su notizie che addolorano la nostra, di vita. Ci sono anche quelle e nessuno lo mette in dubbio. Ma dovremmo abituarci anche a scovare le “bellezze” intorno o lontane da noi, proprio grazie al web. E così arriviamo alla storia di Peggy, che arriva direttamente dall’Inghilterra fino a raggiungere i nostri cuori. Un cane sordo, abbandonata in una struttura, che si riprende in mano la vita grazie alla lingua dei segni, prima appresa e poi messa al servizio del suo quotidiano.

Peggy non molla la presa: la lingua dei segni le dà la forza di ricominciare, ora corre felice

Peggy Cane Sordo Lingua Dei Segni
Il musetto di Peggy in primo piano (Facebook)

Quando la vita ci mette a dura prova, dobbiamo trovare il coraggio di reagire. Per farlo, molto spesso, serve un aiuto esterno, qualcuno che guidi la nostra lotta al nostro fianco e, magari, c’insegni qualcosa di prezioso. Proprio com’è successo a Peggy, una cagnolina di razza Border Collie, abbandonata perché sorda.

LEGGI ANCHE >>> Il cane Felix, sordo per via di maltrattamenti: ora impara il linguaggio dei segni

È stata lasciata alla Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA), un ente di beneficenza che opera in Inghilterra e anche in Galles, e che punta a ristabilire l’equilibro intorno e la cura di animali abbandonati, proprio com’è successo a Peggy. Poi, la cagnolina ha incontrato un altro angelo sulla sua strada.

Proprio all’interno di questa struttura lavorava Chloe Shorten, che nel 2018 l’ha presa con sé, decidendo così di adottarla e portarla a vivere in aperta campagna. Ma non è finita di certo qui. Insieme hanno affrontato un percorso per apprendere la lingua dei segni, assieme a degli addestratori molto preparati. Invece della voce, il gesto. Uno, due, tre, dieci, cento. Alla fine Peggy ha appreso completamente questo tipo di linguaggio.

LEGGI ANCHE >>> Cane sordo impara la lingua dei segni per comunicare con gli altri

Ora ha dieci anni e riesce a correre felice per tutto il campo e oltre, tanto che le hanno dovuto mettere vicino un GPS: quando corre, non sentendo suoni o voci intorno, in balia dell’euforia più totale, può percorrere quanta strada vuole finché ha la forza in corpo. Una storia che c’insegna come nella vita, con il giusto impegno e aiuto, si può ricominciare da capo e… iniziare a correre di nuovo!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.