Home News Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio

Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio

Dopo un incendio la polizia scopre un maltrattamento di animali e inizia l’indagine sulla  proprietaria  dello stabile per crudeltà nei confronti degli animali.

Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio
Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio (Foto Facebook)

Caraway, una donna attualmente è indagata per crudeltà sugli animali. A quanto pare infatti giovedì pomeriggio erano sati contattati i vigli del fuoco  per un incendio in una proprietà.

Quando i vigili sono giunti sul luogo per domare l’incendio si sono resi conto di alcuni lamenti che provenivano dall’interno dello stabile.

Nella città della contea di Craighead la polizia si è trovata ad indagare su una donna dopo che un incendio aveva avvolto la sua proprietà.

Secondo i vigili accorsi sul luogo infatti dallo stabile provenivano dei lamenti  che hanno insospettito gli agenti che hanno deciso immediatamente di  contattare la polizia di Caraway.

Potrebbe interessarti anche: Vigile del fuoco salva un cane da un incendio e anche dall;eutanasia (FOTO) 

Polizia scopri il maltrattamento grazie al terribile incendio

Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio (Foto Facebook)
Polizia scopre il maltrattamento di animali grazie a un terribile incendio (Foto Facebook)

Arrivato sul luogo il capo della polizia Shannon Kelems sentendo i lamenti ha sfondato la porta del magazzino, e la scena che si è prospettata davanti ai suoi occhi era a dir poco orribile. Tutti gli animali erano ricoperti di feci e le loro condizioni di salute erano agghiaccianti.

Uno degli investigatori del benessere degli animali della Northeast Arkansas Humane Society, Rhonda Qualls, ha descritto la scena tremenda asserendo: “Questo è uno di quei casi peggiori casi che ho visto “

Attualmente gli agenti stanno cercando di recuperare alcuni gatti mentre 10 cani sono stato affidati alle cure dell’associazione, che tornerà sul luogo per sottrarre alla tutela della donna la custodia dei gatti e di tutti gli animali presenti nel magazzino.

Secondo il capo della polizia molto probabilmente verranno formulate della accuse contro la donna dato che alcuni animali sono deceduti nell’incendio, ma momentaneamente si sta ancora indagando, gli animali denutriti sono stati rifocillati, ma le loro condizioni destano molta preoccupazione.

Kelems ha detto che le accuse sono possibili, ma il caso è ancora in fase di indagine. Rhonda Qualls, della Northeast Arkansas Humane Society ha infatti asserito :

“La definirei una situazione di accumulo significativo con immondizia e cose del genere così come gli animali”. “Gli animali vivevano in un bel po’ di sporcizia.

L’associazione ha condiviso sui social alcune delle casse in cui gli animali erano reclusi constatando che all’interno vi erano in media 20 cm di escrementi per ogni gabbia.

“Era molto importante portare gli animali fuori dalla situazione in cui si trovavano e portarli in un ambiente più pulito e sano”

Anche se incredibile dato le condizioni assurde in cui riversavano gli animali, sembra che l’incendio sia stato solo un terribile incidente dovuto al mal funzionamento di un riscaldatore.

La proprietaria all’arrivo delle forze dell’ordine non era presente e dovrà giustificare le condizioni degli animali.

Se non fosse stato per l’incendio nessuno avrebbe mai scoperto le terribili condizioni di vita di tutti quei poveri animali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti