Home News Sampson, il cane ritrovato sui binari di un treno: ha rischiato la...

Sampson, il cane ritrovato sui binari di un treno: ha rischiato la vita

Il cane Sampson, un Bulldog inglese di 8 anni, ritrovato sui binari di un treno: ha rischiato la vita per una perdita di attenzione o altro ancora. L’intervento decisivo è stato quelli dei macchinisti, andati oltre il loro “normale” lavoro.

Cane Sampson Binari Treno
Il cane Sampson sul treno di ritorno (Facebook)

Quando si ha fiducia nel proprio amico a quattro zampe lo si lascia anche andare in giro per conto proprio. Alcune volte, però, la fiducia, se non viene proprio meno, svanisce in qualche errore di troppo. Proprio com’è successo nel caso di un Bulldog inglese, di nome Sampson, che, di colpo, è sparito da sotto gli occhi del suo padrone. Sono bastati davvero pochi secondi, e il cane non c’era più. A quel punto è scattato l’allarme e dopo qualche ora il cane è stato ritrovato sui binari di un treno, rischiando letteralmente la propria vita.

Sampson sparisce da sotto gli occhi del padrone in pochi secondi: i binari di un treno sono il posto chiave

Cane Sampson Binari Treno
Sampson con uno dei macchinisti (Facebook)

Ore e ore di ricerche possono bastare come non bastare. Nel caso del cane Sampson, alla fine, sono bastate. Ma non è tutto oro quello che luccica. O meglio: lo è perché il cane è stato ritrovato ma il posto, i binari di un treno, poteva risultare davvero pericolosi se non fatali per la vita del cane.

LEGGI ANCHE >>> Sul tetto del treno si piazza il gatto: partenza rimandata

Due macchinisti della rete ferroviaria dello Stato di New York hanno intravisto una sagoma lungo il tunnel della rete stessa. Un tratto dove il treno passa a “soli” 40 chilometri all’ora. Hanno fatto in tempo a frenare e ad accorgersi che, lì, in fondo, c’era un cane, tutto rannicchiato.

Appena hanno fermato il tremo, Sampson si è intrufolato sotto una delle tante carrozze del mezzo sotterraneo e li è rimasto per qualche minuto, fino a quando non sono riusciti a tirarlo fuori cercando di richiamare la sua attenzione in ogni forma possibile. Alla fine il quattro zampe è uscito e poi entrato in cabina con loro.

LEGGI ANCHE >>> Spaventato dai botti di capodanno, cane si rifugia su un treno

Dopo il salvataggio hanno fatto di più: hanno cominciato a tappezzare di foto i vari gruppi e pagine Facebook per cercare di rintracciare il padrone. In pochi minuti lo hanno trovato. Così il cane ha fatto anche il viaggio di ritorno, sempre in treno ma questa volta in sicurezza, per poter riabbracciare il suo proprietario, commosso e felice di riabbracciarlo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.