Home News San Bernardo spaventato cade dal cavalcavia alto 6 metri (VIDEO)

San Bernardo spaventato cade dal cavalcavia alto 6 metri (VIDEO)

Il San Bernardo, impaurito dal traffico intorno a lui, cade dal cavalcavia alto 6 metri. Sopravvive miracolosamente

Cavalcavia da dove è caduto Ludwig (Screen Facebook)
Cavalcavia da dove è caduto Ludwig (Screen Facebook)

Tanti gli animali randagi che vivono in molte città del mondo. La loro vita non è affatto facile. Combattere ogni giorno per sopravvivere consuma tutte le loro forze e fa nascere molte paure. Ed è proprio il timore che potesse capitargli qualcosa di brutto e che tutti quei rumori e quelle persone fossero cattivi, hanno spinto il San Bernardo a cadere dal cavalcavia alto 6 metri.

Terrorizzati i presenti hanno assistito alla scena. Accorsi dal quattro zampe non appena ha toccato il suolo, pregavano che potesse essere sopravvissuto. Il miracolo è avvenuto, malandato e ferito, il cucciolo respirava ancora.

Chiamati i soccorsi non è stato lasciato da solo, coccolato da quelle persone che forse non erano un pericolo, ma qualcuno di cui fidarsi. Il periodo di guarigione sarà lungo ma il San Bernardo dimostra ogni giorno quanto forte lui sia.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo cade in una baia, intervengono i Vigili del Fuoco (VIDEO)

Cade dal cavalcavia alto 6 metri: San Bernardo miracolosamente vivo

Ludwig dopo la caduta (Screen Facebook)
Ludwig dopo la caduta (Screen Facebook)

Accadeva sabato 19 febbraio che Griffin e Abigail, moglie e marito percorrevano l’interstatale per raggiungere la pasticceria di loro proprietà e iniziare così la giornata lavorativa. Qualcosa però ha catturato la loro attenzione, un cucciolone che correva lungo la stessa strada schivando il fitto traffico della mattina.

Immediatamente hanno fermato la loro auto per scendere e portare in salvo, allontanando dal pericolo, il quattro zampe. Con loro altre persone si sono fermate per dare una mano.
Purtroppo però, il San Bernardo, probabilmente spaventato a morte da tutto quello che lo circondava, per scappare è caduto dal cavalcavia alto 6 metri.

Spaventato e preso dal panico, il cane è balzato sul lato dell’interstatale” viene raccontato sul post Facebook della Kentucky Humane Societyè caduto dal cavalcavia di 20 piedi prima di colpire il marciapiede sottostante“.

Gli spettatori hanno guardato con orrore mentre il cane arrivava volando verso terra e all’impatto con il marciapiede” viene descritto il terrore nell’assistere a quella scena con il fiato sospeso e la speranza nel cuore che il pelosetto potesse sopravvivere.

Griffin, Abigail e i presenti sono subito accorsi da lui per capire se fosse ancora vivo. “Con loro stupore, il cane è rimasto ferito, ma era miracolosamente sopravvissuto alla caduta” viene scritto.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Chiamati i soccorsi, sono tutti rimasti vicino al San Bernardo per rassicurarlo e non lasciarlo solo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Louisville Metro Animal Services (LMAS), ovvero il controllo animali, che hanno prelevato il cane e portato nella loro struttura per capire se avesse un proprietario che magari lo stesse cercando.

Controllato da un veterinario, che ha constatato che le ferite non generassero un pericolo per la vita del quattro zampe, gli agenti hanno atteso il tempo stabilito dalla legge per capire se una famiglia si fosse fatta avanti per reclamarlo.

Purtroppo nessuno ha chiesto di lui, così è stata contattata la Kentucky Humane Society per potergli fornire le cure mediche delle quali aveva disperatamente bisogno. Al San Bernardo è stato dato il nome di Ludwig van Beethoven, abbreviato solo Ludwig.

La sua grande stazza preoccupava gli operatori in relazione alle sue ferite. Portato da uno specialista, il responso della visita è stato quello di un femore e tre ossa metacarpali rotti, entrambi avranno bisogno di un intervento chirurgico. Il costo delle operazioni sarebbe ammontato a 7mila dollari, costo che supera di gran lunga il budget mensile che l’organizzazione ha a disposizione per le cure veterinarie fuori sede.

Ma il pelosetto ne ha passate molte e “vogliamo vederlo allontanarsi da questa tragedia con tutte e quattro le zampe intatte” spiegano dall’organizzazione. Fissato il primo intervento Ludwig è stato operato.

L’intervento al femore è riuscito con successo e i veterinari osservando nuove radiografie ai tre metacarpi della zampetta del cucciolo, hanno deciso di non operare ma mettere delle stecche, che saranno tenute per circa due mesi, periodo nel quale sarà sottoposto a controlli per accertarsi che tutto proceda per il meglio.

Moltissime le richieste arrivate alla Kentucky Humane Society per adottare Ludwig, che però non sarà disponibile per tanto tempo, dato che dovrà prima riprendersi ed essere seguito costantemente per verificare i suoi miglioramenti. Appena la sua guarigione sarà arrivata al termine si inizierà la ricerca della fortunata famiglia che avrà la gioia di poter avere il cagnolone in casa.

Vogliamo ringraziare di cuore tutti per l’enorme sostegno al nostro amico Ludwig” ringraziano dall’organizzazione, anche Griffin e Abigail e tutte le persone che erano presenti al primo soccorso, per non averlo lasciato solo e per il dimostrargli quanto amore ci sia intorno a lui.