Home News Sanya, la bassotta lanciata da una macchina in movimento: è salva

Sanya, la bassotta lanciata da una macchina in movimento: è salva

La piccola ed indifesa Sanya, bassotta lanciata da un’auto, è stata ritrovata e portata in salvo. La sua storia ha commosso il web intero ed è esemplare.

Gli occhi dolci di Sanya
Gli occhi dolci di Sanya (screenshot Instagram)

Sembra incredibile ma Sanya ce l’ha fatta! La sua storia sta facendo il giro del web ed è sinonimo di forza e tenacia. Sanya, una bassotta lanciata da un’auto a tutta velocità, è infatti riuscita a salvarsi grazie alla sua determinazione, all’operato dei medici veterinari e soprattutto grazie al suo angelo custode. Questa storia potrebbe essere davvero un esempio per tutti, un esempio di amore spassionato e di sensibilità. Nonostante l’estate sia agli sgoccioli, il fenomeno dell’abbandono è purtroppo ancora vivo e presente. Troppo spesso tanti amici a quattro zampe vengono lasciati soli con modalità davvero brutali, sempre difficili da comprendere. Dopo aver letto la storia di Sanya infatti vi chiederete come sia possibile compiere un gesto così vile nei confronti di un cucciolo che non può difendersi da solo. La risposta è sconosciuta ma di certo sappiamo che, al brutale gesto dei suoi ex padroni corrisponde l’atto amorevole di Natasha, la donna che le ha salvato la vita.

Sanya, la bassotta lanciata da una macchina in movimento: era sola e malata

la bassotta salvata dalla strada
la bassotta salvata dalla strada (screenshot Instagram)

Tutto è avvenuto qualche giorno fa quando, durante una passeggiata tranquilla, Natasha ha assistito ad una delle scene più terrificanti che avesse mai visto. Un’auto, passando a tutta velocità, ha gettato dal finestrino un sacco nero ripartendo senza voltarsi.

LEGGI ANCHE >>> Coniugi lasciano i cani chiusi in macchina e rubano in un bar (VIDEO)

Natasha ha subito capito che c’era qualcosa di strano e, una volta giunta vicino al sacco nero, ha visto la tenera bassotta. Senza indugiare, Natasha ha raccolto Sanya dalla strada portandola presso la sua abitazione ma giunti a casa la donna si è accorta della presenza di sangue nelle urine.

LEGGI ANCHE >>> Spara un colpo in aria per far salire il suo cane in auto

Una corsa contro il tempo per raggiungere il veterinario, il quale ha subito fatto la sua diagnosi: ulcera gastrica. Necessario l’intervento del medico per cercare di risolvere il problema. Al suo risveglio però Sanya non si è ritrovata da sola. Al suo fianco la sua eroina ed ora, dopo giorni di degenza, anche la bassotta è ritornata a sorridere insieme ai suoi nuovi padroni. Una storia che insegna molto e che dovrebbe essere di esempio per tutti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.