Home News Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico...

Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico (Video)

7 giorni e 7 notti in un tubo di scarico con i fili elettrici scoperti, il cane in affido resta ustionato e folgorato dalla corrente ma riesce fortunatamente a sopravvivere.

Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico (Screen Video)
Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico (Screen Video)

Per 7 giorni le ricerche di un povero cagnolino si erano protratte senza successo, il cane era infatti scomparso dalla sua abitazione affidataria e di lui si era persa ogni traccia finche non è stato trovato all’interno di un tubo di scarico.

Il cane di nome Dylan, è un grosso cucciolo di 8 anni che era scomparso da giorni dalla sua abitazione, il cane non si era mai allontanato per tanto tempo da casa e i suoi proprietari  temporanei iniziavano a temere il peggio.

Le forze dell’ordine erano state avvisate e a quanto pare dopo svariate ricerche il cagnolone è stato finalmente ritrovato abbastanza vicino alla sua casa sita a Medford Township, nel New Jersey.

Bloccato nel tubo di scarico i soccorritori fanno di tutto per salvarlo

Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico (Screen Video)
Scompare da casa per 7 giorni, trovato in un tubo di scarico (Screen Video)

A quanto pare il povero cagnolone era rimasto bloccato all’interno di un tubo di scarico senza la possibilità di bere o mangiare e al suo ritrovamento il cucciolo era visibilmente affamato e assetato.

Secondo i racconti infatti alcuni vicini avrebbero affermato di aver sentito diversi lamenti provenire dal tubo di scarico vicino alla casa adottiva del cane individuando così l’animale scomparso.

Immediatamente sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco e alcuni membri della comunità che hanno immediatamente cercato di portare in salvo il piccolo, ma l‘impresa è stata molto ardua, infatti ci sono volute svariate ore prima che i vigili del fuoco, in collaborazione con gli agenti di polizia, e alcuni impiegati dei lavori pubblici e diversi operatori elettrici riuscissero a liberare il cane Dylan dal tubo di scarico .

Il cucciolo è stato portato in salvo dopo diverse ore. Il ritrovamento infatti secondo quanto riportato sarebbe avvenuto sabato nel primo pomeriggio, ma il cane sarebbe stato portato in superficie solo nella notte dell’ormai domenica.

A quanto pare infatti vicino al tubo di scarico vi erano diverse linee elettriche ed è stato molto difficile per i soccorritori intervenire in sicurezza. Una volta portato in salvo il cane aveva la febbre e aveva bisogno quindi di urgenti cure mediche.

Il grosso cucciolone è stato immediatamente trasferito presso Mount Laurel Animal Hospital, il cane era completamente ricoperto da parassiti ed aveva diverse ustioni

Tortu-Bowles del Southern New Jersey Humane Tracking and Trapping Recovery Group dopo il salvataggio avrebbe asserito :

Questa è stata la ripresa più dura in cui siamo stati coinvolti”, “Non abbiamo mai avuto nessuno bloccato da nessuna parte in quel modo.”

“È davvero incredibile che sia vivo in realtà”. “È solo una buona cosa che sia stato salvato quando lo era.”

Dopo il salvataggio il cane che era in affido temporaneo ha trovato una casa per sempre e appena sarà guarito completamente potrà lasciare l’ospedale e raggiungere i suoi nuovi proprietari.

Per aiutare nelle cure mediche del povero cagnolino bloccato sono state aperte ben 2 raccolte fondi, nella speranza che il cagnolone possa ricevere non solo le migliori cure ma tutti quello di cui avrà bisogno.