Home Cani Salute dei Cani Rinfrescare il cane in estate: come proteggere Fido dal caldo

Rinfrescare il cane in estate: come proteggere Fido dal caldo

Il caldo torrido della stagione estiva mette a dura prova anche i nostri amici a quattro zampe: ecco come rinfrescare il cane in estate.

L’estate è la stagione preferita di molti: è tempo di vacanze, si ha a disposizione più tempo per dedicarsi ai propri hobby, le giornate sono più lunghe… Non mancano, però, i rovesci della medaglia, tra cui in primis il caldo torrido. Come rinfrescare il cane in estate? Scopriamo tutti i consigli da mettere in pratica.

Caldo torrido: i pericoli per Fido

Con il caldo non si scherza: picchi di temperature eccessivamente elevate potrebbero compromettere il benessere di Fido, con conseguenze molto gravi.

cane colpo di calore
Attenzione al colpo di calore.(Foto AdobeStock)

Quali sono i rischi che il cane corre in estate? In primo luogo, il colpo di calore: una condizione che determina l’innalzamento repentino della temperatura corporea dell’animale, laddove il suo organismo non è in grado di mettere in pratica i consueti processi di termoregolazione e dispersione del calore.

Per evitare questo pericolo, è essenziale non lasciare Fido in macchina – neppure per soste molto brevi – e assicurarsi che rimanga in casa nelle ore più calde della giornata, lasciando a sua disposizione acqua fresca e pulita affinché sia correttamente idratato.

Attenzione anche all’esposizione solare: i raggi UV sono dannosi per la pelle del quattro zampe e potrebbero causare la comparsa di eritemi, scottature e ustioni.

Per questo, è sempre bene evitare che il cane si esponga direttamente al sole per troppo tempo. Un buon consiglio in caso di gite e passeggiate consiste nel ricorrere alla crema solare.

In ogni caso, però, dovremmo evitare di camminare con il cane nelle ore centrali del giorno. Non dobbiamo dimenticare che Fido non ha le scarpe: anche i suoi delicati polpastrelli, una volta entrati a contatto con l’asfalto, potrebbero lesionarsi.

Potrebbe interessarti anche: Colpo di calore nel cane in estate: prevenzione, cause, sintomi, cura

Rinfrescare il cane in estate: tutti i consigli

Come fare in modo che il nostro pelosetto non sperimenti un caldo eccessivo nelle giornate più torride e afose?

rendere sicura piscina in casa cane
(Foto Pexels)

Uno dei consigli essenziali per rinfrescare il cane in estate consiste nel far sì che il quattro zampe abbia sempre a disposizione uno spazio all’ombra in cui rilassarsi.

L’ideale sarebbe offrire a Fido una postazione rialzata da terra, dove il ricircolo di aria è inferiore. L’idea ottimale? Acquistare un’amaca per il cane.

Se l’animale lo gradisce, potremo bagnargli regolarmente il muso, la testa e l’inguine con dell’acqua fresca, facendo attenzione che non risulti eccessivamente gelida. Il rischio di shock termico, infatti, è dietro l’angolo.

Potrebbe interessarti anche: Ustioni del cane: grado, cause, sintomi e trattamenti

Fido è un amante dei bagnetti? Non c’è niente di meglio che acquistare per lui una piscinetta, all’interno della quale possa rinfrescarsi e divertirsi.

Infine, se il nostro amico a quattro zampe è a pelo lungo, non dimentichiamoci di spazzolarlo regolarmente, in modo da eliminare lo strato di pelo in eccesso, che potrebbe trattenere il calore provocando disagio nell’animale.