Home News Senza di lui voleva morire: l’unico modo per salvarli è adottarli insieme...

Senza di lui voleva morire: l’unico modo per salvarli è adottarli insieme – VIDEO

Milo avrebbe preferito morire quando ha capito che sarebbe rimasto senza di lui: dopo aver compreso il grave errore si è deciso di adottarli insieme. 

senza morire salvarli insieme
I due mici in pericolo (Facebook Radio Zampetta Sarda – Amoreaquattrozampe.it)

La ricerca di una nuova famiglia per Milo e Lillo non sarebbe, fino ad oggi, andata a buon fine. Ed è per tale ragione che i responsabili del loro affidamento hanno deciso di fare un passo indietro per salvaguardare le condizioni di salute di uno dei due felini. Milo e Lillo, due mici di “quasi 6 mesi” e abituati a vivere in simbiosi, sono stati separati mostrando la loro impossibilità di vivere uno lontano dall’altro.

Senza di lui Milo voleva morire: l’unico modo per salvarli è adottarli insieme – VIDEO

senza morire salvarli insieme
Gli inseparabili Lillo e Milo (Facebook Radio Zampetta Sarda – Amoreaquattrozampe.it)

Tutto ha avuto inizio quando, dopo aver ricevuto una richiesta di adozione per soltanto uno dei due gatti arancioni, Milo è stato sposato in un nuovo habitat. Nel frattempo Lillo, rimasto senza il suo migliore amico, avrebbe sofferto a tal punto da “lasciarsi morire“. Piuttosto che continuare a vivere senza il suo Lillo avrebbe preferito non mangiare più.

Potrebbe interessarti anche >>> Abbandonata per strada a sole due settimane: deve lottare per sopravvivere – VIDEO

La situazione di Lillo, diventato “inerme e apatico“, non ha potuto fare a meno di allarmare gli umani che si stavano prendendo cura di lui in assenza del suo fratellino, e Milo è stato perciò nuovamente accolto nella sua vecchia casa. La quale, seppur temporanea, è stata descritta dai portavoce di “Radio Zampetta Sarda“, in un lungo post condiviso sulla loro pagina Facebook.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

La pubblicazione – in diretta da un quartiere di Cagliari, dove Milo e Lillo risiedono attualmente, è stata finalizzata a sensibilizzare gli utenti sulla necessità, da parte loro, di rispondere – da ora in poi – soltanto a richieste di adozione che prevedano esclusivamente l’accoglienza di entrambi i mici da parte di umani intenzionati a trattarli come “membri della famiglia“.

Lillo e Milo non avrebbe difatti bisogno di trovare un ambiente adatto a loro, nel quale già vivono con tanto di giardino seppur rimanendo limitati dai pericoli che garantirebbe l’accesso all’esterno, quanto – soprattutto – di poter invece ricevere la garanzia di poter restare insieme. La precedente necessità di separarli, come spiega la stazione radio dedicata agli animali, sarebbe nata dal costante rifiuto – riscontrato nelle risposte degli abitanti – a rispondere positivamente per l’adozione di coppia.

Potrebbe interessarti anche >>> Questo è il posto preferito dei gattini per dormire: caldo e moderno – VIDEO

Abbiamo intuito che tra i due fratellini c’è un forte legame” e perciò “sarebbe una crudeltà separarli“, ribadiscono i portavoce. I due mici – reduci da un “trattamento antiparassitario completo verranno castrati giovedì 26 gennaio” e da quel momento potranno essere dati in adozione a chi dimostrerà di rispondere al loro unico desiderio, oltre che trovare un ambiente amorevole: restare uniti.