Home News Abusati, impauriti e costretti tra la sporcizia: la vergognosa scoperta – VIDEO

Abusati, impauriti e costretti tra la sporcizia: la vergognosa scoperta – VIDEO

Cinque cani sono stati trovati in condizioni precarie tra la sporcizia e sono stati sequestrati dalle Guardie Zoofile dell’Oipa di Genova.

sequestrati cani
Il ritrovamento in un appartamento in pessime condizioni igienico sanitarie (Screenshot video Youtube – OIPA Italia)

Le Guardie zoofile dell’OIPA di Genova sono dovute intervenire in un ennesimo caso di abusi e maltrattamenti sugli animali. Le vittime sono state sequestrate da un appartamento che verteva in uno stato di degrado avanzato, dove le condizioni igienico sanitarie erano davvero terribili. Dall’appartamento sono stati tratti in salvo cinque cani che, oltre a vivere nella sporcizia, erano sicuramente vittime di abusi. Le operazioni di sequestro non sono state affatto facili, in quanto i proprietari degli animali hanno opposto resistenza.

Cani abusati e costretti a vivere nella sporcizia: denunciati i proprietari

sequestrati cani
Uno dei cani sequestrati e l’appello dell’OIPA a segnalare abusi e casi di degrado (Screenshot video Youtube – OIPA Italia)

Purtroppo i casi di abuso e violenza verso gli animali sono quasi all’ordine del giorno. Arginare il problema diventa sempre più difficoltoso, ma grazie alle segnalazioni e agli interventi degli esperti è possibile trarre in salvo le povere e indifese vittime. In questo caso, l’Organizzazione Internazionale Protezione Animali di Genova è dovuta intervenire in un caso in cui ad essere coinvolti erano cinque cani tra cui un amstaff, un pastore belga Malinois, un rottweiler e due cani corso. I cinque animali sono stati sequestrati in seguito all’irruzione nell’appartamento in cui erano costretti a vivere.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cani in condizioni pietose e costretti a combattere: arrestato un uomo

L’operazione di sequestro e salvataggio degli animali è stata messa in atto dall’OIPA di Genova in collaborazione con la Polizia di Stato e con una Guardia Zoofila della A. A. A. A, l’Associazione Amici Animali Abbandonati. É partita proprio da quest’ultima la segnalazione del caso e da lì sono iniziate le indagini di verifica che hanno portato a scoprire la terribile situazione. I poveri animali erano costretti a vivere circondati dalla sporcizia, tra cumuli di spazzatura e abbandonati a loro stessi. Oltre alle più che pessime condizioni igienico sanitarie, i cani erano visibilmente spaventati e questo ha portato a pensare che fossero anche maltrattati e vittime di abusi da parte degli uomini che li detenevano.

Ti potrebbe interessare anche >>> Choc nella nuova casa: era rinchiuso in un vecchio armadio, nessuno sapeva di lui

L’operazione di sequestro non è stata affatto facile, in quanto i proprietari dei cani – cinque uomini – hanno opposto resistenza. Per fortuna alla fine gli animali sono stati tratti in salvo e per ora sono in custodia presso il Canile Comunale Monte Contessa di Genova. Prima di poterli riaffidare a qualcuno saranno necessari tutti i controlli e le visite mediche per accertarsi del loro stato di salute. Intanto gli uomini sono indagati per detenzione incompatibile ai sensi dell’articolo 727 comma 2 del Codice penale.
Dopo questo ennesimo caso, scoperto grazie ad una segnalazione, l’OIPA invita a chiunque sia a conoscenza di casi come questo a contattare l’Organizzazione. Solo in questo modo sarà possibile intervenire. (G. M.)