Home News Serpente causa un incidente infilandosi in una macchina in movimento

Serpente causa un incidente infilandosi in una macchina in movimento

Serpente entra in una vettura dal finestrino del guidatore terrorizzando la donna alla guida e facendola finire fuori strada

Serpente causa un incidente infilandosi in una macchina in movimento
Serpente causa un incidente infilandosi in una macchina in movimento (Fonte amore a quattro zampe)

Erano le 15.30 del pomeriggio quando M. A. si stava dirigendo dalla casa dei propri genitori sita in una località marittima nei pressi di Roma per dirigersi nella sua casa di Latina.

La ragazza aveva posteggiato la sua vettura furi dall’abitazione dei suoi genitori sita in periferia, e dopo aver passato alcune ore in loro compagnia, aveva deciso di tornare a casa.

Salita in macchina M.A. aveva deciso di accendere l’aria condizionata e si era diretta su una via fresca e piena di alberi per raggiungere la sua destinazione. Durante il tragitto aveva così deciso di spegnere l’aria condizionata ed aprire i finestrini ma qualcosa l’ha terrorizzata.

Si dirigeva in direzione Latina ed una velocità di cica 80 km orari quando aprendo i finestrini ha notato qualcosa di sconvolgente. Un serpente attorcigliato allo specchietto della sua vettura.

In una frazione di secondo il serpente sicuramente spaventato dalla velocità della macchina ha visto una possibile via di uscita e appena aperti i finestrini si è immediatamente diretto sullo sterzo.

La povera M.A. angosciata da quello che le stava accadendo ha immediatamente lasciato il volante mentre il serpente si era attorcigliato ad esso restando in piedi con la testa in segno di sfida pronto per attaccarla.

La ragazza terrorizzata non ha potuto fare altro che accucciarsi sul sedile del passeggiero, perdendo così definitivamente il controllo dalla macchina.

A frenare la sua auto è stata una cunetta, la ragazza è infatti finita fuori strada mentre il serpente era ancora attorcigliato al volante. A macchina ferma e distrutta nella parte anteriore la ragazza, un’imprenditrice di circa 30 anni, non ha lasciato che il panico la bloccasse ed è uscita dal finestrino del passeggero.

Fortunatamente M.A. è uscita più o meno illesa dall’incidente, ha riportato solo qualche graffio dovuto all’uscita dalla vettura in un cespuglio di rovi e spine, anche se l’incidente sarebbe potuto finire molto peggio.

Immediatamente alcuni testimoni si sono fermati per soccorrerla e del serpente nella vettura si è persa ogni traccia.

L’intervista a M.A. per il serpente nella vettura

Vipera (Foto Pixabay)
Vipera (Foto Pixabay)

In una intervista rilasciata in esclusiva a Amore a Quattro zampe la ragazza ha dichiarato : “Ho preso la macchina con estrema tranquillità, inizialmente non avevo notato nulla, il serpente era attorcigliato allo specchietto dalla parte del guidatore ma io non l’ho proprio notato “

“Quando ho aperto lo sportello stavo chiacchierando con mio padre e non ho assolutamente guardato la macchina.” “Sono entrata e faceva troppo caldo così ho deciso di accendere l’aria condizionata anziché aprire i finestrini, ho acceso la musica e come faccio di solito ho iniziato a cantare”

“Arrivata sulla via piena di alberi all’ombra la macchina era ormai fresca e andando ad una velocità che consentiva l’entrata di vento fresco all’interno della vettura e ho deciso di spegnere l’aria e di abbassare tutti i finestrini”.

” Il serpente si è lanciato sullo sterzo e da li ho iniziato a sbandare, ero terrorizzata ho lasciato il volante e i pedali e mi sono sdraiata verso il sedile del passeggero, non ho visto dove stesse andando la macchina perché per sfuggire al serpente che sono sicura che stesse per mordermi, e per evitare che mi si lanciasse in faccia, mi sono protetta accucciandomi sul sedile del passeggero”

” La macchina ha fatto tutto da sola e sono finita in una cunetta ho cercato di aprire lo sportello del passeggero per uscire ma era bloccato, non si apriva, così mente fissavo il serpente e lui fissava me per un tempo che potrei descrivere come interminabile ho deciso di uscire dal finestrino e sono caduta in mezzo alle spine.”

Fortunatamente le macchine dietro di me si sono fermate a soccorrermi, ma io ero sotto shock non capivo più nulla.”

Hanno guardato in macchina e il serpente non c’era più, probabilmente quando io sono uscita è uscito anche lui”

La ragazza ha descritto la sua esperienza come: “Che Brivido, che esperienza terrificante” successivamente la macchina è stata portata via da un carroattrezzi e dopo svariati controlli all’interno della vettura il serpente non è stato ritrovato facendo ipotizzare che appena uscita lei dalla vettura, anche il serpente abbia lasciato l’automobile.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti