Home News Sette cani ritrovati in pessime condizioni: non era la prima volta –...

Sette cani ritrovati in pessime condizioni: non era la prima volta – VIDEO

Un’altra vicenda che lascia i brividi su tutto il corpo: sette cani sono stati ritrovati in pessime condizioni all’interno di un recinto. A tenerli in quella maniera una donna affetta da problemi psichici, che già in passato era stata condannata per maltrattamenti sugli animali.

Sette Cani Trovati Pessime Condizioni
Uno dei canti trovati nel recinto (Facebook – OIPA)

Il controllo è necessario, per aver in mano alcune situazioni poco piacevoli. Alcune volte, infatti, assistiamo a scene davvero raccapriccianti, ove qualcuno viene tenuto in uno stato a dir poco pietoso. Questo qualcuno può avere un nome o cognome, oppure rappresentare un gruppo di esseri viventi. Come, a esempio, quelli di un gruppo di cani che in provincia di Bologna sono stati ritrovati in condizioni a dir poco pessime: scheletrici, denutriti e con delle malattie lungo il corpo. L’intervento delle Guardia Zoofile, col coordinamento di altri corpi, ha fatto sì che il peggio venisse scongiurato in tempo. Ora s’indaga meglio sull’accaduto, che non rispecchia una prima volta.

I cani trovati in condizioni quasi di morte: la donna indagata era stata già condannata in passato

Sette Cani Trovati Pessime Condizioni
Uno dei sette cani trovati vicino alla ciotola senza acqua (Facebook – OIPA)

Sette cani, femmine e maschi, di diverse razze fra di loro. Tutti ammassati in un recinto. Una scena a dir poco raccapricciante quella che si son trovati dinanzi gli occhi della Guardia Zoofila Oipa di Bologna, che sono intervenuti assieme ai Carabinieri Forestali, alla polizia locale di Camugnano e al Servizio Veterinario dell’Azienda Ausl.

LEGGI ANCHE >>> Tabla e Clyde, due cani maltrattati da sempre: interviene la polizia

I cani erano tutti denutriti, tenuti in condizioni tra la via e la morte. Quasi tutti riportavano delle malattie lungo tutto il corpo, costretti a vivere tra i loro escrementi. Quando gli esperti sono entrati in casa si son trovati davanti una donna con seri problemi psichici, che era già stata condannata per maltrattamento di animali.

Una scena che si ripete nel tempo, una scena che vede altri cani coinvolti. Tutti e sette sono stati salvati in tempo e portati all’interno di una struttura ove verranno tenuti sotto stretto controllo fino a che avranno necessità di cure. Molti di loro versavano in condizioni più disastrose di altri e avranno bisogno di più tempo.

LEGGI ANCHE >>> Tre cani maltrattati e legati con catene: multato il proprietario

La speranza è che il tribunale di competenza non riaffidi i cani a questa donna, la quale ha bisogno di cure e di una struttura che la sostenga, non di certo dei nostri amici a quattro zampe che, alla fine, vengono lasciati al proprio destino, cioè a una morte certa, scongiurata solo grazie all’intervento delle autorità competenti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.