Home News Silvano, dopo 2 anni e mezzo: il gatto scomparso torna a casa

Silvano, dopo 2 anni e mezzo: il gatto scomparso torna a casa

Una storia incredibile quella del gatto Silvano: torna a casa dopo essere scomparso per due anni e mezzo, un’avventura “da non crederci”.

silvano gatto scomparso torna
Silvano di nuovo a casa (Facebook – Cerchiamo Silvano)

È stata un’assenza protrattasi per ben due anni e mezzo quella di Silvano, raccontata dalla sua padroncina. “Per chi si ricorda della ricerca del mio gatto“, ha scritto così la ragazza mostrandosi incredula nel presto pomeriggio dello scorso giovedì, 28 luglio, e postando le immagini che documentano adesso in rientro nella sua vita del misterioso e bellissimo esemplare di felino.

Silvano, dopo 2 anni e mezzo torna a casa: incredula la padroncina del gatto scomparso

silvano gatto scomparso torna
Silvano in posa dopo 2 anni d’assenza (Facebook – Cerchiamo Silvano)

È dunque una notizia a tutti gli effetti elettrizzante quella che ha attirato lo sguardo della rete in queste settimane. Quando Silvano venne dato per disperso – dalla sua padroncina – era l’ultimo giorno di dicembre del 2019. A partire da quella fatidica Vigilia di Capodanno, di due anni fa, il micio non tornò più nella sua abitazione. Oggi, però, l’arcano – rimasto a lungo irrisolto – è stato finalmente svelato con gioia dalla stessa ragazza.

Potrebbe interessarti anche >>> Elisabetta Canalis al canile dimostra tutto il suo amore per gli animali (Foto)

Laura, la padroncina dell’esemplare di felino dal pelo nero e bianco – e dai magnetici occhi gialli – aveva addirittura ricorso a creare un gruppo sulla piattaforma social di Facebook così da favorire il riconoscimento del micio e il magari il suo ritrovamento, che però avrebbe continuano a dimostrarsi vano con il passare del tempo.

Soltanto una settimana fa è venuta alla luce la verità sull’interminabile periodo che il gatto avrebbe trascorso fuori casa. “Non ci credere mai!“, ha difatti esclamato Laura descrivendo l’accaduto in un dettagliato post.

A quanto pare – stando al suo intervento condiviso sul gruppo di ricerca dedicato precedentemente a Silvano – la ragazza ha poi spiegato di come una signora lo avrebbe visto comparire, da un giorno all’altro, nel suo giardino. E, affezionatasi al quattro zampe, avrebbe deciso di dar lui del cibo. Quest’ultimo, probabilmente affezionatosi di conseguenza al nuovo luogo da lui scoperto e altrettanto proteso all’avventura, sarebbe rimasto al fianco della donna – nonostante qualche gita fuori porta attuata anche dal suo nuovo habitat – e fino a pochi giorni fa.

Potrebbe interessarti anche >>> Remi: cane salvato dalla strada, il suo nuovo papà è un noto attore 

A causa di un’accidentale ferita ad un occhio, Silvano, è stato trasportato dalla sua nuova padroncina dal veterinario locale. Qui, durante la visita di controllo, lo specialista avrebbe adocchiato il microchip sull’esemplare. Ed ecco che: “voilà“, esclama nuovamente Laura, il micio è tornato a essere nuovamente il suo avventuriero prediletto e soprattutto è potuto tornare nella sua casa “sano e salvo“.