Home News Spagna: uccide il suo cane e lo getta nella spazzatura – VIDEO

Spagna: uccide il suo cane e lo getta nella spazzatura – VIDEO

CONDIVIDI

Un video scioccante testimonia un gesto tremendo compiuto da un uomo in Spagna: uccide il suo cane e lo getta nella spazzatura.

(screenshot video)

La Guardia Civil spagnola di La Rioja ha arrestato un uomo di 40 anni, di nazionalità spagnola e residente ad Autol, come il presunto autore di un reato di maltrattamento di animali. L’uomo ha posto fine alla vita del proprio cane colpendolo a morte, quindi gettando il corpo in un contenitore della spazzatura. Lo scorso 26 marzo, gli agenti del posto di Arnedo vennero a conoscenza della morte violenta di un cane. Successivamente, le indagini portarono all’individuazione del responsabile del gesto.

Leggi anche –> Cucciolo abbandonato in un cassonetto, ustioni sul corpo

Uomo massacra il suo cane: incastrato dalle telecamere

La visione di immagini di telecamere di sicurezza nelle strade di Autol ha permesso agli investigatori di verificare il maltrattamento subito dall’animale prima di morire. Secondo la Guardia Civil, l’uomo ha camminato con l’animale attraverso Plaza de España ad Autol quando si è avvicinato a un contenitore della spazzatura e ha cominciato a colpirlo con un oggetto contundente. Una volta ucciso il cane, lo ha gettato nel bidone della spazzatura senza avere il minimo ripensamento. L’uomo è stato identificato, ma all’inizio non poteva essere fermato perché era stato ricoverato in un centro di salute.

Alla fine di aprile è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ora rischia una severa condanna: l’articolo 337.3 del codice penale definisce il reato di abuso di animali come “molto aggravato” ed è punibile con una pena da 6 a 18 mesi di carcere. Inoltre, questo reato presuppone un’ulteriore penalità di squalifica speciale da due a quattro anni per l’esercizio di qualsiasi professione legata agli animali o per il semplice possesso di essi.

Potrebbe anche interessarti –> Spagna: il Parlamento riconosce gli animali come “esseri senzienti”

ATTENZIONE: IMMAGINI NON ADATTE A UN PUBBLICO SENSIBILE

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI