Home News Squalo rubato all’acquario, il colpo in pieno giorno davanti ai visitatori ...

Squalo rubato all’acquario, il colpo in pieno giorno davanti ai visitatori – VIDEO

CONDIVIDI
squalo rubato
Uno squalo rubato da un acquario, in pieno giorno e davanti a numerosi turisti

Helen è uno squalo rubato all’acquario di San Antonio. L’animale marino è stato trafugato davanti a diversi visitatori in pieno giorno.

Un furto decisamente insolito ed originale è andato in scena all’Acquario di San Antonio. Si tratta di una popolosa città dello stato americano del Texas. E tutto è successo proprio durante l’orario di visita, alla presenza di numerosi turisti. Tre persone, individuate parzialmente dalle riprese delle telecamere di sorveglianza installate nella struttura, risultano ora ricercate. Si può evincere come i soggetti abbiano lavorato insieme per trafugare il grosso animale marino. Un esemplare femmina di nome Helen. Per portare via lo squalo hanno utilizzato un semplice passeggino…!

La direzione dell’Acquario di San Antonio ha confermato il tutto. In una nota ufficiale si afferma che sabato scorso, 28 luglio, “uno dei nostri dipendenti ha riferito di aver visto attività sospette da parte di tre individui attorno ad una delle nostre postazioni tattili che consentono ai visitatori di interagire con gli squali. Helen è nello specifico un esotico esemplare di Squalo Cornuto, molto diffuso particolarmente nell’Oceano Pacifico. È stato rubato nel corso di una mostra. E dopo che i sospetti avevano stazionato lungo la piscina dove si trovava Helen per oltre un’ora, prima di poter sfruttare la loro opportunità.

Squalo rubato, è stato ritrovato a casa di uno dei ladri

Dopo averlo preso, hanno catturato l’animale marino in una coperta per poi introdurlo nel passeggino. Ma l’Acquario di San Antonio ha anche aggiunto che alla fine questa controversa vicenda si è conclusa in maniera positiva. Con un post su Facebook si informa infatti che uno dei sospetti è stato individuato nel breve volgere di poche ore.

La polizia, una volta ottenuto rapidamente un mandato di perquisizione, ha perquisito la sua abitazione trovando Helen, tenuta all’interno di un acquario in casa. Ora lo squalo rubato è stato riportato dove si trovava precedentemente e non ha mostrato alcun problema di salute. Per le persone accusate di furto si prospettano anche altre responsabilità. Inoltre si ritiene che anche una donna che viene mostrata nelle riprese del video possa essere in qualche modo coinvolta con i malintenzionati. Ma le storie incredibili che coinvolgono gli squali non finiscono qui.

A.P.