Home News Incendi, Grecia: salvati due cani superstiti, vivi per miracolo

Incendi, Grecia: salvati due cani superstiti, vivi per miracolo

CONDIVIDI
soccorso animali
Cane sopravvissuto agli incendi in Grecia

Due cani sopravvissuti per miracolo agli incendi in Grecia

A distanza di una settimana dai tragici incendi che hanno colpito la periferia di Atene, provocando 91 vittime, si fanno ancora i conti con le persone scomparse e i danni devastanti.

Un dramma per la fauna e la flora ma anche gli animali domestici. Sul posto sono subito partiti i volontari animalisti che continuano ad operare nelle zone rase al suolo dalle fiamme. Un paesaggio apocalittico, ricoperto dalla cenere.

Tra i volontari, opera in prima linea una giovane donna di nome Artemis Kyriakopoulou. Artemis sta perlustrando le zone in cerca di animali feriti, abbandonati, smarriti o rimasti soli e in difficoltà.

Leggi anche–> Animali, incendi Grecia: cane che si rifugia sopra ad uno scoglio in mare

Durante uno dei tanti giri di ricognizione, in un villaggio della costa ad una trentina di chilometri da Atene, la giovane donna si è recata presso una villa totalmente distrutta. Nessuno avrebbe mai pensato di trovare superstiti tra le macerie e le ceneri. Invece, come per miracolo, la volontaria ha trovato due cani che aspettavano il ritorno dei padroni. Un esemplare era all’ingresso della casa, in attesa dei padroni. Le sue condizioni erano buone. Probabilmente era riuscito a scappare e solo dopo gli incendi è tornato a casa.

L’altro esemplare, terrorizzato, aveva invece trovato rifugio in un forno esterno della villa.

Il video del salvataggio è stato condiviso in rete. Immagini suggestive che documentano il dramma vissuto da questi poveri esemplari.

Nel video si vede come la donna abbia intuito che vi fossero degli animali nella villa. Dopo aver notato delle ciotole con acqua piena di ceneri e cibo carbonizzato, la donna ha notato un cane nascosto all’interno del forno.

Il povero esemplare era inizialmente spaventato ma successivamente si lascia andare alle rassicurazioni della volontaria.

L’animale ha riportato diverse ustioni. Il pelo era totalmente bruciato. I due esemplari sono stati trasferiti presso un rifugio dove saranno curati e seguiti dai volontari nella speranza di ritrovare i proprietari o di un’adozione futura.

Ecco il video del salvataggio

I post sui social

C.D.