Home News Stregone ordina a coccodrillo di riportare la salma di un uomo morto...

Stregone ordina a coccodrillo di riportare la salma di un uomo morto nel fiume

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

Stregone ordina a coccodrillo di riportare la salma di un uomo morto nel fiume. Sta facendo il giro del mondo, la storia che si è verificata a Berau, in Indonesia dove uno stregone ha fatto un incantesimo ad un coccodrillo affinché riportasse indietro la salma di un uomo che qualche giorno prima era stato preso trascinato via dai coccodrilli.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l’uomo di 41 anni, di nome Syarifuddin, era sulla riva del fiume Lempake con un gruppo di amici. Nonostante i suggerimenti di non fare il bagno nudo per evitare di attirare l’attenzione dei coccodrilli, Syarifuddin ha sfidato la sorte, spogliandosi e tuffandosi in acqua. Come prevedibile, il giovane uomo è stato preso e trascinato via da un esemplare. Disperati, gli amici e i famigliari hanno subito denunciato l’accaduto alle autorità e nell’arco di tutta la notte hanno cercato il corpo di Syarifuddin. Nel frattempo alcuni parenti si sono rivolti ad uno stregone locale al quale è stato chiesto che fosse riportato Syarifuddin vivo.

A distanza di qualche giorno, si è registrato un vero e proprio fenomeno che ha dell’incredibile. Sulle sponde del fiume, nell’area in cui era stato portato via Syarifuddin, è apparso un coccodrillo con la salma del giovane uomo intatta tra le fauci. La scena è stata filmata dai residenti locali e le stesse autorità erano incredule in quanto il corpo di Syarifuddin era intatto. Ovvero, hanno sottolineato gli esperti della scientifica, il corpo dell’uomo era intatto, non presentava ferite: “E’ come se il coccodrillo avesse vegliato sul corpo di Syarifuddin in modo che gli altri esemplari non lo mangiassero”, hanno commentato Talisayan Faisal Hamid, ispettore capo della polizia locale, precisando che “è molto strano vedere tre coccodrilli emergere dall’acqua con un esemplare che proteggeva la salma”.

Le autorità locali hanno avanzato diverse ipotesi. Non essendoci ferite evidenti sul corpo, riconducibili all’attacco di un coccodrillo, è possibile che Syarifuddin sia deceduto per un malore.

Tuttavia, resta il mistero del coccodrillo che ha riportato indietro la salma dell’uomo, intatta e che ha lasciato sulle sponde del fiume per poi scomparire nelle profondità dell’acqua.