Home News Taddeo, il cane che è tornato a fidarsi dell’essere umano: cerca una...

Taddeo, il cane che è tornato a fidarsi dell’essere umano: cerca una famiglia

Il cane Taddeo torna finalmente a fidarsi dell’essere umano: ora cerca una famiglia che sia pronta a donargli amore e rispetto. Per un’adozione consapevole e responsabile verso chi è stato più sfortunato nella vita.

Taddeo Cane Cerca Famiglia
Lo sguardo del cane Taddeo (Facebook – Mondo rescue “Le gangs del bosco”)

Un aiuto, un contributo, un modo di salvare le vite degli altri al mondo d’oggi serve quasi più del pane. E a usufruire di questi gesti, molto spesso, sono proprio i nostri amici a quattro zampe. Come sta cercando di usufruirne il cane Taddeo, fin da piccolo timoroso. Ora sta cercando di riprendersi la vita.

Riprendersi in mano, anzi potremmo dire tra le zampe, quello che non si è mai conosciuto è cosa veramente ardue da portare a termine. Ed è la stessa situazione che sta vivendo il cane Taddeo, felice di aver messo le zampe fuori dal suo box, un po’ alla volta, e di essere tornato a prendersi quella fiducia che un tempo, forse, aveva anche lui. Ora aspetta solo un altro bellissimo gesto.

Il cane Taddeo non vede l’ora di abbandonare il suo box: cerca una famiglia che lo sappia apprezzare

Taddeo Cane Cerca Famiglia
Il cane Taddeo pronto alla corsa (Facebook – Mondo rescue “Le gangs del bosco”)

A volte, molti di noi, desiderano essere amati più di ogni cosa. È un qualcosa che parte da dentro. Se molti dicono che bisogna prima bastare a se stessi, per altri, come ad esempio i nostri amici a quattro zampe, le cose non stanno esattamente così. Loro danno amore in modo incondizionato e vorrebbero riceverne altrettanto.

LEGGI ANCHE >>> Il cane Macchia, perde la sua compagna: ora cerca una famiglia

Lo stesso amore che vorrebbe ricevere il cane Taddeo, un Pastore meticcio, nato nel giugno del 2018, esattamente il 7 del mese. Tra poco tempe compirà il suo terzo anno di vita, ma prima di questo evento vorrebbe essere adottato da una famiglia pronta a donargli amore e serenità.

Il cagnolone è entrato in canile da subito. Prima restio all’affetto umano, per poi, piano piano, riprendere la fiducia che aveva smarrito per la vita o che non aveva mai conosciuto. Ora salta e gioca nel suo spiazzale poco fuori il box dove abita. Lo stesso che, però, vorrebbe abbandonare il prima possibile.

LEGGI ANCHE >>> Romy, l’Husky sfruttata per 5 anni per sfornare cuccioli: cerca famiglia

Ad occuparsi di lui è stata l’associazione Mondo rescue “Le gangs del bosco” con tanto di post Facebook sull’account ufficiale dell’associazione stessa. Il cane verrà affiancato per un periodo di prova a coloro che si faranno avanti per l’adozione, per vedere si possono essere o meno grandi affinità. Per ulteriori informazioni, oltre al post che segue, si possono contattare i seguenti numeri: 320.6888015 oppure il 333.3487947