Home News Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (VIDEO)

Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (VIDEO)

Dei filmati drammatici riprendono i proprietari di animali che dopo una terrificante tempesta di neve cercano di trovare e salvare la vita a i propri animali intrappolati sotto circa 3 metri di neve.

Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (VIDEO)
Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (Foto Twitter)

Kate e Nev Barker per ore e ore hanno cercato i propri animali dopo la tempesta Arwen a quanto pare infatti la loro fattoria sita nello Staffordshire, vicino al Peak District è stata letteralmente sommersa di neve mentre il gregge delle loro pecore erano fuori.

La tempesta di neve sotterra gli animali

Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (Foto Twitter)
Tempesta di neve sotterra gli animali: disperati cercano di salvarli (Foto Twitter)

Dopo la nevicata le temperature sono scese a -4° e iniziava a ghiacciare quando i due si sono accorti che 13 delle loro pecore mancavano all’appello, così nonostante il freddo terrificante e i 3 metri di neve sono usciti a cercarle per potergli salvare la vita e evitando che i poveri animali congelassero.

Neve e ghiaccio hanno soffocato gran parte delle Midlands e dell’Inghilterra nord-occidentale, ma entrambi erano determinati a salvare i propri animali.

Nei filmati si può vedere infatti Nev Barker, mentre disperatamente scava per far uscire una delle sue pecore, l’uomo incoraggia l’animale a raggiungerlo, ma ogni sforzo sembrava vano, infatti la pecora si accascia a terra, solo dopo alcuni minuti la piccola riesca a emergere dalla neve, il suo vello è completamente ricoperto di ghiaccio indicando che si trovava in quella drammatica situazione da diverse ore.

Kate Barker, di 49 anni, e Nev Barkerdi 48 hanno una piccola fattoria con 50 pecore allevate per la lana, e quando la tempesta è arrivata inizialmente erano tranquilli non pensando che gli animali potessero restare sommersi nella neve, ma poi si sono resi conto che le pecore erano solo 37 così sono usciti nella neve a cercarle .

Entrambi erano preoccupatissimi per i loro animali secondo quanto riportato dal Daily Mail la donna avrebbe infatti asserito “L’accesso ai nostri campi era pieno di cumuli di neve”.” Eravamo sommersi fino alla vita, era così profondo che stavamo sprofondando. Si è scatenato il panico”.
“Ci siamo arrampicati fino ai capannoni e abbiamo trovato la maggior parte di loro rannicchiati lì”.
“Abbiamo scavato il retro del capannone per ottenere l’accesso, così il gregge ha potuto ottenere un po’ di sollievo , e un po’ di fieno e acqua. Il tuo istinto entra in gioco in questi momenti”.

Dai filmati infatti si può notare la determinazione dell’uomo e della donna che hanno fatto veramente di tutto per salvare i loro animali. Secondo quando riportato l’uomo avrebbe infatti asserito che i loro animali sono la loro famiglia e non poteva sopportare quello che stava accadendo “È letteralmente come se avessi il tuo cane bloccato nella neve e tutto ciò che vuoi fare è tirarlo fuori e assicurarti che stia bene”.

Le condizioni erano brutali”. “Ma sorprendentemente stanno bene e ora corrono per i campi come se niente fosse successo.”

L’uomo e la donna sono infatti riusciti a portare in salvo tutti i loro animali, anche se il freddo e la neve non si sono placati.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti