Home News Tre amstaff abbandonati tra le feci: vivevano tra la sporcizia e l’incuria

Tre amstaff abbandonati tra le feci: vivevano tra la sporcizia e l’incuria

Tre amstaff abbandonati tra le feci. Ritrovati in uno stato di profondo degrado e carenze igienico-sanitarie

Sguardo triste (Foto Pixabay)
Sguardo triste (Foto Pixabay)

Una scena terribile che lascia senza parole per la crudeltà che contiene e che trasmette, solo ad ascoltarla. Trattare gli animali senza un briciolo di amore, come se fossero semplici oggetti da manovrare a proprio piacimento e utilità. E’ questo quello che hanno dovuto sopportare tre amstaff, abbandonati da mesi, tra le loro feci. Una condizione di estremo degrado che ha provocato tanta sofferenza nei pelosetti.

Potrebbe interessarti anche: La famiglia di cani abbandonati, tre cuccioli salvati da una ragazza

Tre amstaff abbandonati tra le feci, trovati in una condizione di estremo degrado 

Amstaff (Foto Pixabay)
Amstaff (Foto Pixabay)

Fortunatamente, le loro condizioni non sono passate inosservate perché qualche passante li ha notati, contattando prontamente le guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa). I membri dell’associazione sono intervenute sul posto, subito dopo la segnalazione, dove hanno potuto constatare il triste stato in cui versavano. La coordinatrice nucleo delle guardie, Maria Laura D’amore, ha descritto molto bene cosa hanno ritrovato al loro arrivo. I dettagli sono terrificanti e non lasciano nulla all’immaginazione: “Abbiamo sentito dei guaiti e dalla finestra, l’aria era irrespirabile per il forte odore.