Home News L’ultimo viaggio dopo una vita di dolore realizza il sogno che aspettava...

L’ultimo viaggio dopo una vita di dolore realizza il sogno che aspettava da sempre

Dopo una vita di sofferenza causata da una grave malattia il dog trainer decide di regalare a Poldo l’ultimo viaggio prima di morire.

poldo ultimo viaggio
L’ultimo viaggio di Poldo al mare prima di morire (Foto generica Facebook – Martina Romano)

Un ultimo dolce viaggio prima di morire per Poldo, un regalo davvero immenso che purtroppo non riuscirà mai a colmare anni di solitudine e sofferenza ma che però significa davvero moltissimo. Il dog trainer Giulio Bianchi ha voluto onorare un dolce cagnolone malato da anni e che da sempre viveva in struttura accompagnandolo per la prima e ultima volta in spiaggia. Il povero animale era molto malato e l’uomo ha deciso di fargli questo ultimo dono invece che lasciarlo morire all’interno di una stanza fredda.
Su Facebook ha poi postato una foto con allegata una lettera davvero strappalacrime!

Il cane Poldo vede il mare per la prima e l’ultima volta: lo speciale viaggio

poldo ultimo viaggio
Il cagnolone Poldo finalmente al mare insieme al dog trainter Giulio Bianchi ( Foto Facebook – Giulio Bianchi)

Scegliere di adottare un animale in canile è il gesto più altruista che si potrebbe fare. Purtroppo troppo spesso le persone si lasciano affascinare dal cucciolo di razza e preferiscono spendere centinaia di euro quando invece potrebbe dare e ricevere amore da un cane costretto dalla cattiveria di qualcun altro a vivere chiusi in una gabbia.
Alcuni di questi cani purtroppo non vengono mai scelti da nessuno e sono così destinati a vivere tutta la loro esistenza lontano dal calore di una famiglia e senza mai vedere altro se non i volontari che, seppur volendo, purtroppo non potranno mai donare lo stesso amore di una casa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il cane Bowie abbraccia la padrona prima di morire – VIDEO

Il vecchio Poldo era proprio uno di questi, un cane abbandonato anni prima e che ha dovuto vivere tutta la sua esistenza in una struttura vedendo altri suoi simili andarsene accompagnati da nuove famiglie mentre lui, purtroppo, rimaneva sempre lì in attesa che qualcuno si accorgesse della sua presenza. Ad aggiungersi alla tristezza del povero animale, negli anni si è anche presentata una grave malattia che ha portato al cucciolone di 50 kg moltissima sofferenza. Tra le molte sfortune che Poldo ha dovuto sopportare, però, ha avuto la fortuna di incontrare un professionista, un dog trainer di nome Giulio Bianchi, che ha fatto di tutto pur di donargli un po’ di sollievo e dimostrargli l’affetto di cui aveva bisogno.

Ti potrebbe interessare anche >>> La straziante reazione del nonno alla morte del cane Duque – VIDEO

L’uomo si era davvero molto affezionato a lui e quando era arrivato l’inevitabile momento di lasciarlo andare ha deciso di compiere un gesto davvero dolcissimo. Giulio Bianchi ha deciso che non avrebbe lasciato morire Poldo in una stanza fredda ma gli avrebbe fatto un ultimo grande regalo e cioè quello di portarlo per la prima volta a vedere il mare. E così ha fatto! Il Dog trainer ha regalato l’ultimo speciale viaggio al suo amico Poldo e lo ha portato sulla spiaggia di Fondi in una bellissima giornata autunnale. Proprio lì il cagnolone ha deciso di andarsene, sicuramente felice di quel suo ultimo viaggio! (G. M.)