Home News Uomo sull’autobus “indossa” un serpente vivo al posto della mascherina

Uomo sull’autobus “indossa” un serpente vivo al posto della mascherina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58
CONDIVIDI

Momento surreale sull’autobus quando i viaggiatori presenti su mezzo di trasporto  si rendono conto che un’uomo al posto della mascherina obbligatoria sui mezzi pubblici indossa un enorme serpente vivo.

Uomo sull'autobus "indossa" un serpente vivo al posto della mascherina
Uomo sull’autobus “indossa” un serpente vivo al posto della mascherina (Screen Video )

Attualmente sui mezzi pubblici è obbligatorio indossare la mascherina di protezione, ma un portavoce di Transport for Greater Manchester ha riferito che negli ultimi periodi stanno accadendo cose molto stravaganti.

Potrebbe interessarti anche :Fase 2, tutti con la mascherina: consigli pratici per fare abituare il cane

Il serpente al posto della mascherina

Uomo sull'autobus "indossa" un serpente vivo al posto della mascherina
Uomo sull’autobus “indossa” un serpente vivo al posto della mascherina (Screen Video )

Le persone infatti pur di non indossare la mascherina stanno architettando dei metodi sempre più fantasiosi per non indossare le misure di protezione, ma un’uomo ha veramente superando ogni limite indossando intorno al collo un grosso serpente.

Se infatti inizialmente i passeggeri pensavano si trattasse di una grossa sciarpa per coprirsi il viso molto realistica, tutti si sono dovuti ricredere nel momento in cui il grosso serpente dalla faccia del suo proprietario, è strisciato sul corrimano dell’autobus.

La scena è stata ripresa da alcuni passeggeri che allibiti per lo spettacolo a cui stavano assistendo non hanno potuto far altro che riprendere tutta la scena e segnalare l’accaduto alle autorità competenti.

Uno dei portavoce ha in fatti riferito : “Le linee guida del governo affermano chiaramente che questa non deve essere obbligatoriamente  una maschera chirurgica e che i passeggeri possono crearne una propria o indossare qualcosa di adatto, come una sciarpa o una bandana”.

“Sebbene ci sia un piccolo grado di interpretazione che può essere applicato a questo, non crediamo che si estenda all’uso della pelle di serpente, specialmente quando è ancora attaccata al serpente”.

Più che terrore sull’autobus si è scatenato l’interesse generale di persone che hanno pensato come l’idea fosse potuta venire in mente all’uomo, in molti hanno infatti pensato che fosse una trovata divertente.

L’uomo è stato denunciato per aver usato il grande rettile come copertura per il viso al posto della mascherina, prendendo l’accaduto come  una sorta di presa in giro per le restrizioni dovute al covid-19, il fatto è accaduto sulla linea Swinton su un mezzo diretto a Salford.

L.L.