Home News Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo...

Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo cane-Video

Una ragazza e il suo cane sono diventati degli eroi a seguito del salvataggio di un uomo caduto in una fossa settica.

Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo cane-Video
Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo cane-Video

Sydney una bambina e il suo cane si trovavano presso Terrey Hills quando il suo adorato cane di nome Spot ha sentito delle urla provenire dalla fossa settica sita nel luogo.

Il cane un Border Collie incuriosito ha iniziato a tirare la propria amica umana per recarsi a vedere cosa stesse succedendo. Arrivati sul luogo da cui provenivano le urla la ragazza non ha potuto fare altro che chiamare immediatamente i paramedici, che sono accorsi con estrema velocità sul luogo.

L’operaio stava lavorando quando è rimasto bloccato nel serbatoio proprio mentre il livello dell’acqua iniziava a salire rapidamente.

La ragazza di soli 13 anni ha infatti immediatamente contattato i medici per segnalare un uomo che era caduto nella fossa.

Potrebbe interessarti anche :Salva il cane dall;attacco di un grosso felino prendendolo a schiaffi ( Video)

Il salvataggio dell’uomo caduto nella fossa biologica grazie al cane e alla bambina

Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo cane-Video
Uomo cade nella fossa biologica: salvato da una bimba e il suo cane-Video

Accorsi sul luogo i paramedici di terapia intensiva assistiti da Fire and Rescue NSW hanno liberato l’uomo che è stato curato per lievi lacerazioni alla testa, prima di essere portato all’ospedale di Northern Beaches in condizioni stabili.

A quanto pare il signore caduto nella fossa era un appaltatore che lavorava nella proprietà, quando è rimasto bloccato a testa in giù nella fossa settica, comunemente usata dove le case non sono collegate alla rete fognaria.

L’uomo era rimasto intrappolato a testa in giù ed era incapace di liberarsi da quella sorta di vasca mentre il livello dell’acqua saliva.

Se infatti la 13enne e il suo fedele border collie non fossero intervenuti l’operaio molto probabilmente sarebbe annegato.

A quanto sembra liberare l’uomo non è stato proprio una semplice impresa infatti l’ispettore ad interim dell’ambulanza del NSW Charnan Kurth ha riferito che quattro equipaggi di paramedici hanno assistito e affrontato una scena difficile mentre lavoravano per liberare l’uomo.

La sua estrazione è durata circa 40 minuti, e fortunatamente grazie all’intervento del cane e della ragazza di soli  13 anni  tutto è andato a finire nel migliore dei modi.