Home News Uomo fa irruzione in casa e minaccia di uccidere il gatto

Uomo fa irruzione in casa e minaccia di uccidere il gatto

Un uomo dopo aver fatto irruzione all’interno di una casa dovrà affrontare 3 accuse tra cui quella di crudeltà nei confronti degli animali per aver minacciato di uccidere il gatto “girandogli  il collo  “

Secondo gli agenti della polizia di Albany un uomo ha contattato gli agenti dopo aver sentito alcuni rumori in casa sua, a quanto pare infatti un signore si era intrufolato nella sua abitazione e all’arrivo degli agenti si trovava sul portico della villa sita a North Monroe Street.

Potrebbe interessarti anche : La storia del gatto Cricket: dalla tentata soppressione alla vita da star

Uomo tenta di uccidere un gatto

Mici molto timidi
(Foto Unsplash)

L’uomo Nathan Bunton di 36 anni è stato immediatamente identificato anche se si è rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti .

Secondo i rapporti della polizia qualcosa avrebbe fatto scattare il signor Bunton che aveva deciso di non voler abbandonare il portico della casa.

In quel momento sotto il portico stava passando un gatto e l’uomo infervorato dalla situazione ha afferrato il piccolo felino intimando agli agenti di lasciarlo in pace e minacciandoli che se non avessero fatto quello che voleva lui avrebbe girato il collo al gatto.

Gli agenti incaricati del caso vedendo la scena e temendo per la sorte del gatto hanno immediatamente tirato fuori un’arma elettrica obbligando l’uomo a sdraiarsi a faccia a terra, cosa che in un primo momento il signor Burton ha eseguito lasciando il felino per poi  alzarsi di scatto riprendendo nuovamente il povero gatto mentre gli agenti si avvicinavano.

Alla vista di quello che stava tentando di fare al povero micio gli agenti si sono quindi scaraventati su di lui per evitare il peggio per il povero felino che inerme restava tra le grinfie dell’uomo che era deciso nel giragli i collo.

Vedendo gli agenti l’uomo ha lanciato nuovamente il gatto a terra caricando i poliziotti come un toro barcollante, è iniziata quindi una colluttazione. Lotta che si è protratta fino all’arrivo di altri due agenti che hanno aiutato i colleghi ad incatenare l’uomo.

Fortunatamente nessuno degli agenti è rimasto ferito,  il gatto è uscito incolume dalla tremenda situazione, mentre  il signor Bunton è stato invece accusato di oltraggio a pubblico ufficiale , violazione di domicilio e crudeltà verso gli animali .

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti