Home News Uomo lascia l’eredità al cane ma non ai suoi figli: decisione insolita

Uomo lascia l’eredità al cane ma non ai suoi figli: decisione insolita

Uomo lascia l’eredità al cane ma non ai suoi figli, la decisione è maturata dopo un rapporto contrastante con la sua famiglia

Pastore in primo piano (foto Pixabay)
Pastore in primo piano (foto Pixabay)

Una decisione insolita e controversa, maturata in seguito ad alcuni contrasti all’interno della famiglia che hanno spinto un uomo di cinquant’anni a fare una scelta molto contestata. La vicenda che vi raccontiamo proviene dall’India e ha come punto principale la famiglia, che include anche la presenza di un animale domestico. Il protagonista di questa vicenda ha scelto di lasciare l’eredità al cane ma non ai suoi figli.

Potrebbe interessarti anche: Si può lasciare l’eredità al cane? Cosa stabilisce la legge

Uomo lascia l’eredità al cane ma non ai suoi figli, una decisione insolita 

Cane con una rosa (Foto Pixabay)
Cane con una rosa (Foto Pixabay)

Se vorranno la mia eredità dovranno occuparsi del mio cane quando morirò.” Sono queste le parole forti e sicure che l’uomo ha rivolto ai suoi figli verso i quali ammette di provare un sentimento di delusione e amarezza. “Loro mi hanno deluso, lui no..” afferma il signore dicendo che chiunque di essi, in seguito alla sua morte, decida di prendersi cura di Jacky otterrà in eredità metà del pezzo di terra ciascuno. L’uomo ha cinque figli e un figlio, avuti da due matrimoni differenti. “Non si sono mai presi davvero cura di me  e non meritano la mia eredità. Spetterà a chi mi ha davvero curato con amore. Se vorranno avere la mia eredità dovranno dimostrare di essersi presi cura davvero del mio cane. Prima della mia morte, il proprietario sarà Jacky e se vorranno dimostrare di essere all’altezza dell’eredità dovranno rispettare la mia decisione” ha commentato il loro padre.

Potrebbe interessarti anche: Sul punto di morte, lascia la sua eredità al cane

La notizia proviene dall’India e l’uomo in questione si chiama Om Narayan Verma ed è un agricoltore che abita nello stato indiano del Madhya Pradesh. I suoi possedimenti riguardano otto ettari di terreno, una notevole quantità che lo può definire una persona benestante. La sua decisione ha creato un pò di scompiglio all’interno della sua famiglia e, al momento, non si conoscono altri dettagli. Chissà cosa decideranno di fare i suoi figli, intanto il suo cagnolone potrà ritenersi soddisfatto dell’amore che il suo padrone nutre verso di lui.

 

Benedicta Felice