Home News Dopo una vita da randagia, cagnolina anziana cerca una casa (VIDEO)

Dopo una vita da randagia, cagnolina anziana cerca una casa (VIDEO)

E’ stata trovata gravemente ferita, ora dopo una vita da randagia cerca una casa e una famiglia tutta per lei

Cagnolina anziana ritrovata ferita (Screen video)
Cagnolina anziana ritrovata ferita (Screen video)

Tantissimi i cani randagi. Moltissimi quelli che da quando sono nati non hanno vissuto altro che difficoltà e paure. Sono dei combattenti che nonostante la vita sia stata crudele, scelgono ogni giorno di continuare a lottare non arrendendosi alle avversità.

Però, poi arriva un momento nel quale le sole proprie forze non bastano più e occorre un piccolo miracolo per far si che qualcuno si accorga di loro. Fortunatamente per questa anziana cagnolina un brav uomo l’ha trovata e chiamato subito i soccorsi.

Ora dopo una vita da randagia e troppi pericoli, questa cagnolina cerca una casa tutta per lei.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo lanciato dall’auto si ferisce la mascella (FOTO)

Cagnolina anziana, dopo una difficile vita da randagia, cerca una casa

Zampette ferite della cagnolina anziana (Screen video)
Zampette ferite della cagnolina anziana (Screen video)

La DAR Rescue è stata contattata da una persona che aveva trovato una cagnolina in difficoltà. All’arrivo della soccorritrice, l’uomo le racconta che la pelosetta fosse una randagia da tutta la vita, che avesse più o meno 14 anni ed era andata avanti grazie al buon cuore dei turisti e degli abitanti vicino il lago di Plastira, Grecia.

Ha anche informato che la cagnolina fosse sopravvissuta a molti tipo di ferite, ma che questa volta fosse davvero preoccupato. Infatti la cucciola non riusciva a muoversi, era immobile, dovuto alle due zampe posteriori entrambe ferite. Portata d’urgenza dal veterinario, sono state ben visibili anche tutte le lesioni passate come ossa rotte che da sole sono guarite.

Aveva avuto un’esistenza difficile e i segni sul suo corpo ne erano la prova. Ricoverata in clinica, per i primi gironi era spaventata e si rifiutava di mangiare. Quando però, la fame ha iniziato ad avere la meglio sulla sua caparbietà, quando era sicura che nessuno la vedesse si avvicinava alla sua ciotola e mangiava.

Ancora una volta ha dimostrato tutta al sua forza, riuscendo a migliorare giorno dopo giorno, tornando in piedi e camminando da sola. Dopo un mese di ricovero è stata portata al rifugio della DAR Rescue dove aspetterà che una famiglia dal cuore grande la possa prendere con se, per farle vivere tutta la vita che ha davanti provando nuove sensazioni come felicità, amore e sicurezza.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube