Home News Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall’attacco di un coyote

Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall’attacco di un coyote

Yorkshire terrier coraggioso salva una bambina di 10 anni dall’attacco di un coyote mentre erano a passeggio per il quartiere.

Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall'attacco di un coyote
Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall’attacco di un coyote (Screen Video)

Toronto, Canada una bambina di 10 anni di nome Lily stava passeggiando con il suo cagnolino Macy, uno Yorkshire terrier di soli sei anni quando ha vissuto un’esperienza traumatizzante.

La bambina che è solita portare a spasso il cane per l’odierna passeggiata nei pressi della sua abitazione aveva notato alcuni volantini che avvisavano gli abitanti del quartiere che un coyote si aggirava nelle vicinanze.

Bambina attaccata da un coyote  salvata dal suo piccolo Yorkshire

Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall'attacco di un coyote
Yorkshire coraggioso salva una bambina di 10 anni dall’attacco di un coyote (Screen Video)

Nessuno avrebbe mai pensato che l’animale potesse attaccare di giorno , ma il video della sorveglianza dei vicini ha testimoniato l’attacco .

La bambina di soli 10 anni è infatti stata ripresa mentre correva disperatamente urlando per essere soccorsa mentre il suo coraggioso cane, minuscolo rispetto al coyote continuava ad abbaiare e attaccare l’animale per far correre via la sua amata padroncina.

La bambina è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza di un vicino mentre urlava disperatamente alla ricerca di qualcuno che potesse soccorrerla e iniziando a suonare ai campanelli delle abitazioni per attirare l’attenzione del vicinato

La bambina dopo l’accaduto ha dichiarato al WDAM 7 del Canada “Stavo gridando aiuto ma nessuno mi ha sentito”. “Ho visto questo coyote che cercava di attaccare il mio cane e ho provato a suonare i campanelli delle persone e bussare alle porte delle persone… questo vicino mi ha fatto entrare.”

Dalla ripresa della telecamera di sorveglianza si può notare la bambine che urla il nome del cane mentre il coyote l’attacca e Macy si mette in mezzo abbaiando per difenderla.

Il cane è stato morso numerose volte ma nonostante le gravi ferite riportate ha continuato ad abbaiare e a difendere la sua amata bambina “È un cane super coraggioso”. “La amo così tanto e ho pensato che questo piccolo cane potesse proteggere questo enorme essere umano, cercando di combattere questo enorme coyote”.

La madre che al momento dell’aggressione non era presente ha dichiarato :“Il mio cane farebbe qualsiasi cosa per la nostra famiglia, quindi in realtà non sono sorpresa che l’abbia fatto”

“Non avrei mai immaginato che un coyote, sarebbe uscito durante il giorno e soprattutto con qualcuno che urlava e urlava ancora non era turbato”, “Continuava a inseguire lei e il nostro cane, nonostante tutte le urla. Era piuttosto aggressivo.”

Il cane subito dopo l’aggressione è stato trasporto immediatamente in terapia intensiva è stata medicata e le sono state applicate oltre 40 graffette per tenere le ferite chiuse e per sostenere i tubi di drenaggio.

Per provvedere alle cure della piccola grande eroina è stata aperta una piccola raccolta fondi dove letta la storia oltre 600 donatori hanno immediatamente raggiunto e superato la quota necessaria

“L’incredibile supporto che abbiamo ricevuto da amici, familiari, vicini e completi sconosciuti è travolgente”

La sua febbre è passata e le è tornato l’appetito… Che cane assolutamente coraggioso. Sono molto orgoglioso di lei. Nessun coyote vorrà scherzare con lei quando tornerà a casa. La mia ragazza esuberante è una vera combattente”.

Dopo il drammatico incidete il cane ora grazie alle donazioni e la professionalità dei veterinari ora sta bene e le sue ferite si stanno rimarginando, la bambina è uscita illesa dall’aggressione.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti