Home Pets & Kids Uccelli dalla testa rossa: caratteristiche e curiosità di volatili variopinti

Uccelli dalla testa rossa: caratteristiche e curiosità di volatili variopinti

Gli uccelli dalla testa rossa: un elenco di esemplari dall’aspetto unico. Vediamo quali questi esseri così particolarmente colorati.

ciuffolotto testa rossa
(Foto AdobeStock)

Al mondo ci sono milioni di animali e ognuno si distingue dall’altro per qualche peculiarità che li rende davvero speciali.

Qualcuno si caratterizza per l’intelligenza, qualcun altro per la velocità, qualcuno per (diciamo la verità) la bruttezza, ma altri invece sono davvero unici.

In questo articolo, tratteremo in particolare di questi ultimi, ovvero gli uccelli dalla testa rossa.

Li andremo a conoscere non solo per il loro aspetto ma anche per tante altre curiosità.

Gli uccelli dalla testa rossa

Non sempre la popolarità la si ottiene per la bellezza, talvolta basta un piccolo particolare che rende il tutto originale.

In questo caso tratteremo degli uccelli dalla testa rossa, resi noti proprio per questa loro parte del corpo così simpaticamente colorata.

Ecco l’elenco dei principali uccelli dalla testa rossa:

  • Diamante di Gould;
  • Cardinal dal ciuffo rosso;
  • Ciuffolotto testarossa;
  • Amadina;
  • Gru canadese.

Diamante di Gould

Il Diamante di Gould è un uccello dalla colorazione molto caratteristica ed appariscente.

diamante di gould
(Foto AdobeStock)

Come infatti mostra il dorso, le ali e la nuca di colore verde brillante, il petto viola, il ventre giallo, il sottocoda bianco.

Rientra a far parte degli uccelli con la testa rossa, proprio perché presenta uno spiccato colore rosso sulla faccia contornato di nero che forma una bavetta sotto il becco.

Il diamante di Gould (Erythrura gouldiae) è un piccolo uccello passeriforme della famiglia degli Estrildidae che misura 13-15 cm, compresa la coda.

La specie è diffusa in Australia settentrionale, dalla penisola di Capo York ad ovest fino alla regione di Kimberley.

Questo uccellino colorato predilige habitat come le praterie, gli arbusteti con fonti di acqua dolce permanenti, aree calde e soleggiate con elevata umidità.

Cardinal dal ciuffo rosso

La caratteristica del Cardinal ciuffo rosso, è proprio questa parte del corpo di un bel rosso che si estende sulla testa e sul mento.

cardinal ciuffo rosso
(Foto AdobeStock)

Per quanto riguarda il resto del corpo, ha petto, sottocoda e fianchi di colore bianco, la restante parte è di colore grigio.

Il cardinal ciuffo rosso (Paroaria coronata) è un uccello della famiglia Thraupidae che misura circa 20 cm. Si può osservare in libertà nel Sud America orientale.

Predilige habitat formati da campi, cespugli e qualche corso d’acqua nelle vicinanze.

Ciuffolotto testa rossa

I maschi di Ciuffolotto testarossa presentano testa e nuca di colore rosso-arancio, per tale motivo rientrano tra gli uccelli dalla testa rossa.

ciuffolotto testa rossa
(Foto AdobeStock)

Lo stesso colore anche se più sbiadito è presente sul petto, mentre ventre, dorso, gola, guance e fronte sono di color grigio cenere e le ali e la coda sono di colore nero.

Il ciuffolotto testarossa (Pyrrhula erythrocephala Vigors) è un uccello passeriforme appartenente alla famiglia Fringillidae che misura 17 cm di lunghezza.

Questo uccello è possibile osservarlo alle pendici meridionali dell’Himalaya, dal Kashmir sud-orientale all’area di confine fra l’Arunachal Pradesh e il Tibet.

L’habitat che predilige è rappresentato da foreste subalpine e montane (a quota non troppo elevata), sia costituite da conifere (cedri e ginepri) sia che di latifoglie.

Amadina

Nei maschi è presente un’area di colore rosso assente nelle femmine e che nell’amadina testa rossa comprende per l’appunto l’intera testa.

amadina
(Foto AdobeStock)

Per il resto è principalmente di colore bruno-beige con le penne orlate di nero. L’Amadina Swainson, è un genere di uccelli della famiglia degli Estrildidi che misura fra i 12 ed i 14 cm di lunghezza.

Questo uccello è possibile osservarlo in un’ampia porzione dell’Africa subsahariana. Vive nelle aree cespugliose della savana essendo piuttosto resistente e ben adattato a questo tipo di ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Animali di colore blu: caratteristiche e curiosità dei più strani

Gru canadese

La Gru canadese negli esemplari adulti presenta una macchia liscia rossa sulla fronte una sua particolare caratteristica.

gru canadese
(Foto AdobeStock)

Le guance invece sono bianche il resto del corpo colore grigio-marrone uniforme.

La gru canadese (Antigone canadensis Linnaeus) è una specie appartenente alla famiglia dei Gruidi, misura da 88 a 120 centimetri. Il peso piò raggiungere i 3–6 kg.

È diffusa in America del Nord e nell’estremità nord-orientale dell’Asia, è la specie di gru più numerosa. Questa gru popola una vasta gamma di biotopi tipici della tundra pianeggiante e collinosa.

Nidifica nelle paludi e nelle zone umide, nonché nelle savane e nelle praterie, del Canada centrale e settentrionale, dell’Alaska, di alcune zone del Midwest e degli Stati Uniti sud-occidentali, e dell’Asia nord-orientale.