Home Video Cane maltrattato, i padroni lo costringono a stare su due zampe –...

Cane maltrattato, i padroni lo costringono a stare su due zampe – VIDEO

CONDIVIDI
Cane maltrattato dai propri padroni: lo hanno preso a calci per costringerlo a stare su due zampe

I proprietari di un cane maltrattato hanno costretto il povero animaletto a compiere una cosa terribile, e tutto per il divertimento della gente.

Negli ultimi giorni sta circolando sul web, ed in particolare sui social network, un altro video relativo ad un cane maltrattato. Le immagini sono diventate virale e ritraggono un crudele episodio avvenuto questa volta a Subang Jaya, in Malesia. Una coppia è stata vista mentre costringere il loro piccolo barboncino francese a camminare sulle sole zampe posteriori all’interno di un centro commerciale. L’uomo in particolare ha preso a calci il cane per persuaderlo con le cattive a restare sulle zampe di dietro. Un utente che ha assistito alla scena e ha filmato tutto, tale Deepan Kumar, ha condiviso la situazione inquietante usando proprio un video come prova. L’uomo ha reso tutto pubblico lo scorso 9 giugno sulla sua pagina Facebook.

“Pensavo di aver già visto una il peggio che l’umanità potesse offrire, fino a 10 minuti fa”. Le triste convinzioni di Deepan erano vacillate all’ingresso di un centro commerciale, dove è avvenuto il tremendo fatto. “Una cosa è addestrare un cane, ma ben altra cosa è farlo per mero intrattenimento. E peggio ancora utilizzando metodi cattivi, bruttali ed assolutamente crudeli”.

Cane maltrattato, il web insorge contro i proprietari

Il testimone oculare riferisce che il povero cane maltrattato è stato costretto a camminare così, contro quella che è la propria natura, per diverso tempo. Continuava a cadere sulle zampe anteriori per la fatica e per il dolore. Il tutto mentre la sua proprietaria faceva in modo che la cosa si ripetesse. Tra l’altro sempre il cane maltrattato era stato agghindato come se fosse un bambolotto, con una parrucca fucsia ed un giubbino su misura, o un costume.

I social media sono scoppiati in critiche rabbiose nei confronti della coppia, dopo questo terribile episodio a spese di un cagnolino. Molti utenti hanno invocato l’intervento delle più svariate associazioni per il benessere degli animali e che lottano contro gli abusi perpetrati contro di loro. I veterinari concordano sul fatto che far camminare i cani sulle sole zampe posteriori ed in una posizione così innaturale può influire in maniera fortemente negativa sulle loro articolazioni. Al punto che poi possono insorgere nei casi più gravi anche patologie muscolari ed articolari, spesso irreversibili.

A.P.

Guarda il video