Home Video Randagia, gravemente ferita, cercava di sopravvivere per i suoi cuccioli

Randagia, gravemente ferita, cercava di sopravvivere per i suoi cuccioli

CONDIVIDI
soccorso animali
Randagia con una brutta infezione, proteggeva i suoi cuccioli

Aveva una brutta infezione. Randagia cercava di sopravvivere per i suoi cuccioli.

Aveva trovato un rifugio di fortuna, sotto ad uno scantinato, dove poter prendere cura dei suoi cuccioli. Una dolce randagia, una madre amorevole. L’esemplare aveva un brutto accesso, sotto al muso, vicino alla gola. Si era formata un’infezione che metteva a repentaglio la vita stessa della randagia.

Nonostante fosse magra e debole, questa madre affettuosa non abbandonava i suoi cuccioli e continuava a fatica a prendersi cura di loro, allattandoli.

Grazie ad alcuni residenti del quartiere, preoccupati per lei, sul posto sono intervenuti i volontari di Animal Aid India.

“Abbiamo ricevuto una chiamata di un cane che soffriva di un  rigonfiamento al collo. Abbiamo scoperto che si trattava di un enorme ascesso, un’infezione sotto la pelle vicino alla sua gola piena di pus”. Scrive lo staff dell’organizzazione animalista, sottolineando che “mentre il suo corpo tentava di combattere la terribile infezione, faceva sempre attenzione ai suoi cuccioli”.

soccorso animali
Randagia con accesso

I volontari hanno recuperato la randagia assieme ai suoi cuccioli. Lei si è fidata fin dal primo momento, lasciandosi avvicinare e portare via.

Anche sul lettino dell’ambulatorio del rifugio, la randagia ha mostrato tutta la sua dolcezza. Un’indole straordinariamente amorevole per cui guardava con riconoscenza i veterinari e i volontari, arrivando a scodinzolare anche mentre la stavano per addormentare per operarla.

Gratitudine di un cane

La randagia con i suoi cuccioli

Dopo l’intervento, con il quale è stato rimosso tutto il pus, la randagia è stata sottoposta ad una terapia di antibiotici per l’infezione. A distanza di qualche ora, la dolce mamma era di nuovo in compagnia dei suoi cuccioli.

Nel filmato, condiviso da Animal Aid su youtube, impossibile resistere alle immagini di questa dolce famiglia. L’allegria di questi adorabili cuccioli, sempre affamati e in cerca della madre.

A sua volta, la tenera randagia non può fare a meno delle carezze dei volontari alle quali si abbandona, affettuosamente. Un modo per esprimere la sua gratitudine. Anche se randagia, anche se ferita, questa cagnolina per istinto, ha sentito fin dall’inizio di potersi fidare dei volontari.

Guarda il video della dolce Molly
(Alcune immagini possono ledere la sensibilità)

C.D.