Home Video Rivi, il cucciolo salvato dalla soppressione perché aveva le zampe storte –...

Rivi, il cucciolo salvato dalla soppressione perché aveva le zampe storte – VIDEO

CONDIVIDI
@screenshot

Rivi è un cucciolo di cane che è riuscito ad entrare nel cuore della gente per una particolarità. Questo bel musetto ha infatti le zampette storte, e questo avrebbe potuto costargli caro in quel di Portorico. Nella bella località caraibica non tutto va per il verso giusto. Parliamo di una realtà povera, che nel caso degli animali spesso offre situazioni al limite del desolante. Non ci sono molte associazioni animaliste e l’attività sul campo e non solo è di certo non frequente come in altri paesi. Per fortuna c’è chi è venuto a conoscenza della storia di Rivi e gli ha consentito di rifarsi una vita in Florida.

L’associazione ‘The Sato Project’ che si batte per la salvaguardia e la tutela di parecchi cani randagi, è intervenuta assieme alla ‘Humane Society of the United States (HSUS) per trarre in salvo Rivi e non solo. Con questo bel cucciolo anche il destino di altri 250 cani è migliorato. A Portorico si stima la presenza di più di trecentomila randagi, in larghissima parte cani e gatti, il cui numero può essere limitato solamente tramite la soppressione. E sarebbe stata questa la fine che Rivi avrebbe fatto assieme ai suoi molti altri simili, se non fosse stato per l’intervento dei due movimenti animalisti. Rivi poi rischiava più degli altri per via della sua patologia che gli ha dato per l’appunto le gambe anteriori storte.

Rivi e gli altri, tantissimi i cani salvati da due associazioni animaliste

Non si sa se la condizione di Rivi sia stata indotta da un difetto alla nascita o se sia sorta in seguito. Fatto sta che tutto ciò lo metteva a rischio. Quando invece basterebbero esercitazioni e terapie mirate miste a delle cure ed a tanto amore per migliorare la sua situazione. Ed è proprio ciò che è avvenuto in Florida. Rivi è stato poi adottato da due giovani, Kasey Graham e Ian Liberto, i quali hanno provveduto a sbrigare tutte le formalità burocratiche. Assieme a Rivi, hanno aggiunto come nome anche Sammy e Bowlegs. Adesso questo cagnolino sta bene e vive in tutta serenità. Al pari di un altro quattrozampe, che grazie a tanto amore è riuscito a dimenticare una grave menomazione fisica.

A.P.

Guarda il video