Home Video Ubriaco sferra un calcio a un cane: il karma è in agguato...

Ubriaco sferra un calcio a un cane: il karma è in agguato – VIDEO

CONDIVIDI

Il karma è sempre in agguato: il momento esilarante in cui un uomo ubriaco in Russia sferra un calcio a un cane ma finisce a faccia in giù nella neve.

(screenshot video)

Un video che sta diventando virale sui social network mostra il momento esilarante in cui un ubriaco in Russia mira a dare un calcio a un cane, ma lo manca e finisce a faccia in avanti contro il paraurti di un’automobile. Il karma dunque è sempre in agguato e ha ‘punito’ l’uomo. Di video divertenti di cani pasticcioni ne esistono molti, ma stavolta viene evidenziata la figuraccia fatta dall’uomo.

Potrebbe anche interessarti –> Video divertenti animali: il gatto sul lago ghiacciato a caccia di pesci

Le riprese delle telecamere di videosorveglianza girate a Revda, nella regione di Sverdlovsk, mostrano l’uomo barcollante a destra e a sinistra mentre cammina nel mezzo di una strada coperta di neve. A un certo punto, sulla sua strada appare un cane e l’uomo senza pensarci troppo sceglie di sferrargli un calcio. Ma è troppo ubriaco per colpire l’animale e infatti lo manca. L’impeto del calcio fa cadere l’uomo nella neve, sbattendo contro il paraurti posteriore dell’auto in sosta mentre si dirige verso terra.

L’uomo si alza velocemente e si allontana stringendo la testa tra le mani mentre l’allarme della macchina si spegne. Ci sono immagini davvero divertenti che raccontano di cani nella neve. Un video condiviso sulla piattaforma rumble ha riscosso un successo notevole in rete. Le immagini mostrano un cane che per la prima volta vede la neve. La vicenda arriva da York, in Inghilterra. Durante la prima nevicata stagionale, il proprietario di un cane esce per strada, per godersi la sensazione piacevole ed eccitante dei primi fiocchi di neve. Con lui il suo fedele amico, che impazzisce alla vista della neve.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI