Home Non solo Cani e Gatti Anemia nel furetto: cause e come trattare la patologia

Anemia nel furetto: cause e come trattare la patologia

L’anemia è una patologia molto comune nel furetto. Vediamo insieme quali sono le cause, i sintomi e il trattamento di tale disturbo.

anemia nel furetto
(Foto Adobe Stock)

I furetti sono animali molto giocherelloni, simpatici e soprattutto socievoli. Tuttavia come ogni altro animale anche loro possono ammalarsi.

Tra le malattie comuni che possono riscontrare i furetti, troviamo l’anemia. Vediamo insieme quali sono le cause principali di questa patologia e quali sono i sintomi a cui fare attenzione.

Anemia nel furetto: cause e sintomi

L’anemia consiste nella carenza dei globuli rossi nel sangue del furetto.

paralisi delle zampe posteriori del furetto
(Foto Adobe Stock)

I globuli sono molto importanti in quanto trasportano l’ossigeno a tutto il corpo. Le principali cause di anemia nel furetto sono le seguenti.

Pulci

La presenza di pulci sul furetto può essere la causa dell’anemia nell’animale, soprattutto se quest’ultimo convive con cani o gatti.

Quindi è opportuno controllare se gli animali domestici in famiglia siano infestati dalle pulci e prendere provvedimenti.

Esposizione allo zinco

Solitamente le gabbie dei furetti sono costituite da zinco. Se il vostro piccolo mammifero trascorre la maggior parte del suo tempo in questa gabbia e inizia a rosicchiare, potrebbe ingerire troppo zinco, diventando così anemico.

Insufficienza renale

Quando il furetto presenta un’insufficienza renale, nel suo sangue vi è la presenza di veleni che impediscono la formazione dei globuli rossi, portando il furetto a diventare anemico.

Potrebbe interessarti anche: Come riconoscere le malattie del furetto in tempo: le patologie comuni

Emorragia intestinale

L’emorragia intestinale è un disturbo che provoca nel furetto una diarrea sanguinante, che con il passare del tempo porta l’animale a soffrire di anemia.

Tale disturbo può presentarsi nel caso in cui il furetto si alimenti di pollo o carne cruda contaminata dalla salmonella.

Tumori della ghiandola surrenale

La maggior parte dei furetti che presentano un tumore alla ghiandola surrenale presentano come sintomo l’anemia.

Ciò perché la produzione eccessiva di estrogeni impediscono al midollo osseo del furetto di produrre i globuli rossi.

Sintomi anemia

I sintomi principali dell’anemia nel furetto sono:

  • Respiro veloce
  • Bassi livelli di energia
  • Sonno continuo
  • Scarsa pulizia
  • Scarso appetito
  • Perdita di peso
  • Gengive pallide
  • Occhi gialli
  • Difficoltà nella coagulazione del sangue

Nel caso in cui il vostro furetto presenti uno o più sintomi sopraelencati, è opportuno contattare un veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Malattie del furetto trasmissibili all’uomo: quali sono e come curarle

Anemia nel furetto: trattamento

Determinare la causa dell’anemia può essere davvero difficile, anche per il veterinario.

Come prendere un furetto
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia quest’ultimo effettuerà un’analisi del sangue per evidenziare o meno la carenza di globuli rossi nel piccolo mammifero.

Nel caso in cui l’anemia sia moderata, ossia il furetto è in grado di produrre globuli rossi, potrebbero bastare integratori di vitamine e ferro.

Se invece l’anemia è grave, è opportuna la trasfusione da un altro furetto, anche se potrebbe essere difficile effettuarla a causa delle loro piccole dimensioni. Tuttavia basta anestetizzare il furetto donatore.

Marianna Durante