Home News Animali, significato del geco portafortuna: un simbolo diffuso in molte culture

Animali, significato del geco portafortuna: un simbolo diffuso in molte culture

CONDIVIDI
simboli animali
Geco

Il geco portafortuna, un simbolo molto diffuso

Che sia tatuato, in versione portachiavi, sulla maglietta o dipinto sui muri, il geco è uno degli animali più rappresentati. Un simbolo associato alla fortuna in molti paesi ma anche divinità.

Questa simpatica lucertola sa coma farsi apprezzare. Divoratore di zanzare, il Geco si rivela piuttosto utile.

Una specie che affascina grazie alle sue capacità di cambiare colore per mimetizzarsi nell’ambiente in cui vive.

Leggi anche–> Animali totem: la mitologia celtica e lo zodiaco
Leggi anche–> Il fascino che abbiamo per gli animali deriva dal fatto che sono stati i nostri “genitori”

Una delle facoltà straordinarie di questo animale risiede nella capacità di attaccarsi ad ogni superficie grazie alla forza di Van der Waals, un’attrazione tra molecole. Ovvero, grazie ai ben 2 milioni di peli le sue zampe riescono a sostenere un peso pari a 20 volte quello dell’animale stesso. Tra i vari talenti nascosti del geco, quello di amputarsi la coda in caso di pericolo, per distrarre i predatori.

Questa adorabile lucertola è considerata di buon auspicio in molti paesi. Un porta fortuna perché il geco mantiene una casa pulita dagli insetti. Secondo i ricercatori, questo animaletto dalle sembianze simpatiche sarebbe in grado di mangiare 2mila zanzare durante una notte.

Simbologia del geco

  • viene associato al potere di rigenerazione,  perché riesce a rigenerare la sua coda
  • nella cultura aborigena australiana viene associato alla sopravvivenza agli ostacoli della vita, la capacità di adattars e di reinventarsi, senza abbandonarsi alle emozioni negative
  • tra gli aborigeni della Polinesia, il geco è un simbolo di comunione tra il mondo dei morti e quello dei vivi, percepito come una sentinella silenziosa per cui è un simbolodi protezione e salute.
  • I nativiamericani considerano il geco come simbolo di protezione per i sognatori e di unione per gli innamorati.
  • In alcuni casi però, il sorriso del geco potrebbe anche essere presagio di sfortuna e di malattie
  • E’ anche simbolo del Salento, in quanto è garante dell’ordine e della volontà di mantenere la propria terra intatta e lontana dai mali.
  • In Abruzzo, i gechi sono considerati portafortuna, tanto che quando una persona è molto fortunata esiste il detto “hai un geco in tasca”.

C.D.