Home Non solo Cani e Gatti Balenottera azzurra: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

Balenottera azzurra: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:54
CONDIVIDI

La balenottera azzurra è un animale che ritroviamo spesso nei cartoni animati e film. Riconoscibile per il particolare aspetto imponente. 

Balenottera azzurra
Balenottera azzurra.(Foto AdobeStock)

Queste che tratteremo sono schede destinate ai bambini, per aiutarli ad apprendere particolari argomenti che nello specifico trattano di animali. Non saremo ne’ i primi ne’ gli unici a trattare questo argomento, ma con l’aiuto di foto e paragrafi semplici, cercheremo di incuriosire e stimolare il bambino, aiutandolo anche visivamente ad assimilare la materia.

Oggi andremo a ricostruire, illustrare e rappresentare quello che è l’animale più grande al mondo.

Caratteristiche della balenottera azzurra

Balenottera azzurra
Caratteristiche della balenottera azzurra.(Foto AdobeStock)

La balenottera azzurra appartiene alla famiglia dei Balenotteridi (stessa famiglia della balenottera comune o la balenottera boreale) ed è un mammifero acquatico, con una lunghezza media di circa 27 metri e un peso di circa 150-170 tonnellate, con queste misure risulta essere l’animale più grande esistente al mondo.

Sono pochi i casi e questo è uno di quelli dove la femmina è più grande del maschio. Ha un colore grigio-blu con macchie bianche che coprono l’intero corpo. La parte interna delle pinne è di colore più chiaro e qualche volta bianca, mentre la parte interna della coda è scura e di forma triangolare.

La pinna dorsale è piccola e triangolare e si trova sul dorso della balena. Quando respira, questa specie spruzza uno spettacolare soffio verticale e colonnare che può raggiungere anche i 12 m, sebbene generalmente sia di 9 m.

All’interno di questa specie sono state registrate tre diverse sottospecie:

  • m. musculus: si trova nell’Oceano Atlantico settentrionale.
  • m. brevicauda o pigmea: nell’Antartico.
  • m. intermedia: nel Nord Pacifico.

Il comportamento della balenottera azzurra non è di tipo gregario e perciò vive quasi sempre da sola o al massimo in coppia, comunica tramite versi e canti che si possono udire a 1500km. Una balenottera azzurra può vivere una vita molto lunga, addirittura fino a 80 anni, chiaramente in natura.

Potrebbe interessarti anche:Delfino: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

Dove vive la balenottera azzurra

Balenottera azzurra
Le più grandi popolazioni di balenottere azzurre è possibile avvistarle nell’emisfero meridionale: nel Pacifico settentrionale e nell’Antartico settentrionale.(Foto AdobeStock)

Le più grandi popolazioni di balenottere azzurre è possibile avvistarle nell’emisfero meridionale: nel Pacifico settentrionale e nell’Antartico settentrionale. Nel Pacifico settentrionale, ma possono essere viste dalla California e dal Golfo dell’Alaska alle isole Aleutine. Si trovano anche a sud nel Mar di Cortez e fino a nord fino al Mare di Bering.

Svernano sulle coste della California meridionale, Bassa California, Taiwan, Giappone e Corea. Ragion per cui il suo habitat naturale consiste negli oceani di tutto il mondoe generalmente sono localizzate lungo le piattaforme continentali, le distese di ghiaccio aperte, mare profondo e vicino alle coste.

Potrebbe interessarti anche:Orca: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

Come nascono

Balenottera azzurra
La gravidanza dura dai 10 ai 12 mesi e può nascere un piccolo ogni 2-3 anni.(Foto AdobeStock)

La stagione degli amori della balenottera azzurra inizia nel tardo autunno e si protrae fino all’inverno. Il maschio, al raggiungimento dei 20 metri di lunghezza che corrispondono a circa 8-10 anni di età diventa sessualmente maturo, mentre la femmina a circa 21 metri che corrispondono a 5 anni di età (crescono più velocemente).

La gravidanza dura dai 10 ai 12 mesi e può nascere un piccolo ogni 2-3 anni, nei mesi invernali in acque calde a basse latitudini. Un piccolo di balenottera azzurra già alla nascita pesa 2,5 tonnellate, misura 7 metri di lunghezza e si alimenta con 380-570 litri di latte al giorno. Solo dopo circa 6 mesi quando il suo peso e le sue misure saranno raddoppiate, avverrà lo svezzamento.

Cosa mangia la balenottera azzurra

Balenottera azzurra
Generalmente la balenottera si nutre si nutre ad profondità di più di 100 metri durante il giorno, mentre di notte mangia in superficie.(Foto AdobeStock)

La balenottera azzurra prima di dedicarsi alla caccia per potersi nutrire valuta il rapporto tra il consumo di energie con quello che poi sarà in effetti il suo pasto, se è sufficiente a reintegrare le energie spese per la caccia.

Ad esempio se si dovesse imbattere in i banchi di krill (piccoli crostacei, che vivono in tutti gli oceani del mondo, con particolare concentrazione nelle acque fredde e polari, sono importanti organismi che compongono lo zooplancton, cibo primario di balene), la balenottera azzurra valuta se è il caso di consumare energie per aprire la bocca e rallentare o andare avanti senza fermarsi e cercare banchi più grandi.

Tutto questo avviene ad un’andatura di circa 10 -11 km/h e man mano decelera fino ai 2 km/h per poter inghiottire nel caso ne valesse la pena. Generalmente la balenottera si nutre si nutre ad profondità di più di 100 metri durante il giorno, mentre di notte mangia in superficie e mentre mangia resta immersa per circa 10 minuti. Una balenottera azzurra adulta arriva a mangiare fino a 40 milioni di krill al giorno, in quanto il suo fabbisogno energetico quotidiano è di circa 1.5 milioni di calorie.

Potrebbe interessarti anche:Cosa sai sullo squalo elefante? Un pesce con la proboscide, o forse no

Curiosità

  • La più lunga immersione della balenottera azzurra è stata di 36 minuti.
  • La balenottera azzurra possiede una gola molto stretta e non può ingoiare grandi pesci o cose, ragion per cui uomo se inghiottito può restare intrappolato nell’enorme bocca ma non finirà mai nello stomaco.
  • I richiami di una balena azzurra corrispondono a 188 db. Persino il rombo di un jet misurato da vicino o il più rumoroso dei concerti rock raggiungono soltanto i 120 db.
  • Il suo cuore eccezionale batte ogni 10 secondi. Il suono che produce può essere sentito da tre chilometri di distanza.
  • Può lanciare un getto d’acqua alto fino a 12 metri.
  • Comunica attraverso canti e gemiti che possono essere ascoltati a circa 1.600 chilometri di distanza.
  • Le giovani balenottere azzurre bevono quasi 400 litri di latte al giorno.
  • Il corpo di una balenottera azzurra ha circa 15.000 litri di sangue.
  • La sua bocca per avere un’idea può contenere circa 100 persone.
  • Può raggiungere anche velocità di 50 km/h ma la velocità tipica, però, è di 20 km/h.
  • La lingua pesa intorno alle 2,7 tonnellate.

Potrebbe interessarti anche:Nuove specie di pesci scoperte negli ultimi anni: alcune sono meravigliose

Raffaella Lauretta