Home Non solo Cani e Gatti Come capire se la tartaruga è morta o è in letargo

Come capire se la tartaruga è morta o è in letargo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41
CONDIVIDI

La tartaruga non si muove più e non sai se è in letargo o se è deceduta? Ecco come capire se la tartaruga è morta o è in letargo.

Come capire se la tartaruga è morta
Come capire se la tartaruga è morta o è in letargo (Foto Adobe STock)

La tartaruga come ogni animale può morire all’improvviso. Tuttavia per quanto riguarda questo rettile, è molto difficile essere certi che sia morto oppure che sia in letargo.

Infatti come ben sappiamo le tartarughe come ogni animale a sangue freddo vanno in letargo e molto spesso possono in questo periodo sembrare morte.

Ma ci sono alcuni segnali che possono farvi capire se la vostra amata tartaruga è morta oppure no. Vediamo insieme come capire se il rettile è deceduto o è in letargo.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se la tartaruga è malata: i segnali da tenere presente

Tartaruga morta o in letargo: ecco come capirlo

malattie post letargo della tartaruga
Una simpatica tartarughina (foto Pixabay)

Quando le temperature si abbassano, il metabolismo delle tartarughe rallenta e vanno in letargo. Durante l’ibernazione, non solo il suo metabolismo rallenta ma anche la respirazione e la circolazione. Inoltre anche la digestione della tartaruga si ferma e il sistema immunitario diventa dormiente. Per questo motivo è molto facile scambiare una tartaruga in letargo per una morta.

Per capire se la vostra tartaruga è morta oppure no basta fare molta attenzione a piccole cose. Per esempio, questi piccoli rettili nonostante stiano in letargo hanno bisogno di respirare, anche se lo fanno lentamente e magari restando anche senza respirare per un po’ di tempo.

Per capire se la tartaruga respira ancora, potete mettere una piuma davanti alle narici del vostro rettile. Se l’animale è vivo la piuma si muoverà, è importante avere pazienza e aspettare almeno 10 minuti, per esserne certi.

Se non sapete se la vostra tartaruga sia viva o morta potete stuzzicarla delicatamente. Il rettile se è vivo risponderà al colpo spostandosi, o può anche produrre dei suoni sibilanti. Inoltre, potete toccare delicatamente le zampe o la coda della tartaruga che dovrebbe rispondere al ”fastidio” dimenandosi con le gambe per liberarsi.

Un altro segnale che può dirvi che la vostra tartaruga è morta è il cattivo odore che quest’ultima emana quando è in stato di decomposizione. Il processo di decomposizione di questo rettile, inoltre, inizia più velocemente rispetto ad altri animali.

Nel caso in cui questi consigli non siano stati utili per farvi capire se il vostro amato rettile è in letargo o è morto, portate la tartaruga da un veterinario che potrà anche accertarsi delle condizioni dell’animale.

Come si presenta una tartaruga quando è morta

tartaruga scatola
Salute e sicurezza. (Foto Adobe Stock)

Solitamente quando una tartaruga sarà morta, presenterà un corpo freddo e irrigidito. Inoltre avrà gli occhi infossati e nel momento in cui inizierà il processo di decomposizione, dal suo naso e dalla sua bocca ci sarà la fuoriuscita di uno strano liquido.

Per questo motivo la tartaruga deceduta inizierà ad emanare cattivi odori e a presentare vermi e mosche intorno al suo corpo. Infine sia la sua pelle che il suo guscio sembreranno marcire.

Marianna Durante