Home Non solo Cani e Gatti Portare la tartaruga dal veterinario? Ecco come fare

Portare la tartaruga dal veterinario? Ecco come fare

CONDIVIDI

La vostra amata testuggine non sta bene e voi presi dal panico e dalla tensione non riuscite a pensare come portarla dal veterinario? Niente paura vi spiegheremo noi come portare la tartaruga dal veterinario.

come portare la tartaruga dal veterinario ( foto iStock)
come portare la tartaruga dal veterinario ( foto iStock)

Dovete portare la vostra tartaruga dal veterinario ma presi dall’ansia e dal panico non sapete come fare? Non preoccupatevi questo articolo fa al caso vostro.

Non ci crederete ma è più facile portare una tartaruga dal veterinario che far entrare un gatto nel trasportino o portare il cane in macchina. Scopriremo insieme in questo articolo come trasportare la tartaruga d’acqua e la tartaruga di terra dal veterinario.

Come portare la tartaruga d’acqua dal veterinario

Come portare dal veterinario la tartaruga d'acqua (Pixabay)
Come portare dal veterinario la tartaruga d’acqua (Pixabay)

Per portare la vostra amata tartaruga d’acqua dal veterinario non ci vuole davvero tanto. Non avete bisogno di portare con voi tutto l’acquario o mettere il vostro animaletto in una bacinella con un po’ d’acqua e magari bagnare tutta l’auto.

Il metodo migliore per trasportare e portare la tartaruga dal veterinario è davvero semplice, basta che seguiate delle piccole attenzioni.

Prima di tutto procuratevi una scatola da scarpe, quest’ultima deve essere della grandezza della tartaruga. Dopo di che prendete un asciugamano, bagnatelo e strizzatelo e ponetelo sul fondo della scatola, ciò servirà per evitare che la tartaruga si disidrati durante il viaggio.

Fatto ciò, provvedete a prendere una bottiglietta, riempitela d’acqua calda e avvolgetela in un canovaccio e disponetela nella scatola.Questo fa si che la tartaruga non vada in ipotermia mentre viene trasportata dal veterinario.

Un’ultima cosa da fare dopo che avete posto la tartaruga nella scatola, è quella di forare quest’ultima in modo che possa passare l’aria necessaria.

Come avete potuto notare questo è un metodo abbastanza semplice e senza il bisogno di alcuna spesa. Questo procedimento è molto efficace soprattutto se il veterinario si trova nelle vostre vicinanze, in caso contrario, se il viaggio è lungo, sarebbe opportuno reidratare la tartaruga di tanto in tanto, bagnandola con acqua tiepida.

Come portare la tartaruga di terra dal veterinario

Tartaruga terrestre
tartaruga di terra dal veterinario (Pixabay)

Per quanto riguarda il trasporto dal veterinario della tartaruga di terra, il metodo è più o meno identico. Prima di tutto quando si tratta di trasportare una tartaruga bisogna stare attenti alla temperatura presente all’esterno e quindi scegliere il contenitore adatto.

Nel caso in cui si fanno spostamenti con un clima mite o caldo è necessario utilizzare un contenitore di legno o di plastica ricoperti  di giornali. Con temperature più rigide invece bisogna utilizzare contenitori di polistirolo con borse termiche per far si che la tartaruga stia al caldo.

Nel caso si trattasse di un clima freddo prendete una bottiglia piccola riempitela di acqua calda e ponetela nel contenitore che avete scelto per mettere la tartaruga. Ricordate che il recipiente deve avere la stessa grandezza della tartaruga.

Dopo aver posizionato la vostra testuggine nel contenitore fate in modo che passi aria al suo interno. Nel caso in cui la visita non è urgente prima di mettere la tartaruga nella contenitore potreste pulirle il carapace e il piastrone sporco di terra.

Viceversa se la visita è urgente, non preoccupatevi, tanto il veterinario è a conoscenza che alcune tartarughe vivono in giardino e sono sporche di terra.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI